Ciliverghe Calcio Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 05 Luglio 2019 15:12

Tags: Ciliverghe Calcio | Prof. Francesco Pellegrini

IMG 6750

Il Ciliverghe Calcio è lieto di dare il benvenuto al nuovo responsabile tecnico del Settore Giovanile Prof. Francesco Pellegrini.


Il Prof. Pellegrini, allenatore e preparatore atletico professionista con un recente passato al Milan ed alla Lazio, oltre che alla Feralpisalò ed al Brescia Calcio Femminile, sarà responsabile tecnico di tutte le squadre del vivaio con il compito di portare avanti la filosofia di lavoro della società accrescendo la qualità tecnica degli allenatori e delle squadre con la sua esperienza e competenza.
“Lo reputo un vero colpo da novanta. – le parole del presidente Nicola Bianchini – La società da alcuni anni investe sempre più sul vivaio e l’introduzione della figura del Prof. Pellegrini è la logica conseguenza per un Ciliverghe che vuole sempre dedicare maggiore attenzione ai giovani creando l’ambiente migliore dove crescere e coltivare il sogno di diventare calciatori. La figura del Prof. Pellegrini porta un bagaglio di competenza ed esperienza enorme, permettendoci di fare un grandissimo salto di qualità nella preparazione e nella crescita dei giovani; si occuperà di tutto il vivaio supervisionando il lavoro degli allenatori ed intervenendo in prima persona con allenamenti specifici, inoltre le sue passate esperienze ai massimi livelli del calcio femminile e la conoscenza diretta con Elisa Zizioli, nostra responsabile femminile, favorirà una collaborazione tra di loro con benefici anche per le bambine. Creeremo così un metodo di lavoro unico utile anche in ottica prima squadra”.
“Il progetto presentatomi dal presidente Bianchini mi ha da subito affascinato. – afferma il neo responsabile Francesco Pellegrini – Ciliverghe è una realtà che conoscevo già e ho subito toccato con mano la bontà del lavoro che la società ha portato avanti negli ultimi anni. Il ruolo mi stimola, sarò una figura ombra perché è importante che ogni tecnico si senta libero di esprimersi seguendo però le nostre linee guida, ma interverrò quando opportuno proponendo anche sedute specifiche.”.