Home Altri sport

Irontech Motorsport – Vaccaretti, a Lazzate, debutta con un netto successo

Andrea Vaccaretti sul podio finale (Foto Mototrial.it)

Non poteva aprirsi in modo migliore la stagione a due ruote per Irontech Motorsport, reduce da un primo appuntamento con il Trial Master Beta che ha regalato un netto successo ad Andrea Vaccaretti ed alla sua Beta Evo 300 a 2 tempi.

Il pluridecorato pilota di San Pietro Mussolino, portacolori della compagine con base ad Ospedaletto Euganeo, ha iniziato con il piede giusto la rinomata serie della casa fiorentina, incamerando i primi punti utili che lo inquadrano, in categoria TR2, come la lepre da inseguire.

“Il percorso era abbastanza semplice” – racconta Vaccaretti – “ma, proprio per questo, l’incappare in errori banali era molto facile. Dal punto di vista psicologico è stata una gara davvero molto dura. Tra terra e sassi sembrava di affrontare una gara in stile indoor ma ho guidato bene e sono riuscito a non commettere nessun errore, per tutta la durata delle sei ore di gara. Grazie di cuore ad Irontech Motorsport, per avermi rinnovato la fiducia anche quest’anno, ed a tutti i miei partners. Grazie anche al mio assistente Giovanni Del Rosso.”

Il successo, senza alcuna penalità, siglato Domenica scorsa al Trial Park Boschi Battù di Lazzate, in provincia di Monza e Brianza, si rivela quindi essere il primo risultato utile in vista di un calendario, quello del Trial Master Beta 2021, che vedrà il vicentino impegnato anche negli appuntamenti di Genova al 11 Aprile, di Crevacuore il 9 Maggio, di Garessio il 19 Settembre, ed il conclusivo atto allo stabilimento Beta di Rignano sull’Arno, in provincia di Firenze, il 3 Ottobre.

“Il Trial Master Beta 2021” – sottolinea Vaccaretti – “si articolerà su pochissimi eventi ed era quindi determinante partire con il piede giusto a Lazzate. Ci siamo riusciti e possiamo guardare al prossimo appuntamento di Genova, ad inizio Maggio, consapevoli di poter vincere il titolo.”

Il Trial Master Beta non sarà l’unico impegno stagionale per Vaccaretti, chiamato a difendere il titolo, vinto lo scorso anno, nel Campionato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta.

La serie interregionale si svilupperà su un calendario decisamente più fitto, con la partenza prevista per il 2 Maggio a Campo Canavese e proseguendo con i round di Coazze il 16 Maggio, di Varallo il 2 Giugno, di Pragelato il 4 Luglio, di Villar Pelice il 11 Luglio, di Alto il 1 Agosto, il ritorno a Coazze il 26 Settembre ed il gran finale a Mezzana Mortigliengo il 7 Novembre.

“Vincere non è mai facile” – aggiunge Vaccaretti – “ma ripetersi, ad un anno esatto di distanza dalla prima vittoria, risulta essere ancora più difficile. Quando vinci diventi l’uomo da battere l’anno successivo e tutti i tuoi avversari danno il massimo per cercare di batterti. Questo tipo di sfida alza il livello di intensità della battaglia ma è anche il bello della competizione no? Siamo campioni interregionali in carica e cercheremo, in tutti i modi, di portare a casa una doppietta storica per Irontech Motorsport. Sappiamo di avere le carte in regola per poterci riuscire e la vittoria ottenuta a Lazzate Domenica ci conferma questo. Continueremo a spingere forte così.”