Home Altri sport Ciclismo La GF Terme di Castrocaro inaugura la stagione termale

La GF Terme di Castrocaro inaugura la stagione termale

0

 


La GF Terme di Castrocaro si preannuncia come imperdibile evento inaugurale dell’imminente stagione termale. [ph Uff. Stampa UISP Emilia Romagna]

Con la granfondo non agonistica Terme di Castrocaroentra nel vivo la stagione del ciclismo senza fretta della Lega Ciclismo UISP. I motivi per essere aCastrocaro Terme domenica 3 maggio sono molteplici.

Sul piano prettamente sportivo, la manifestazione è valida come secondo appuntamento delcalendario Romagna Sprint 2015 e come terza prova del Criterium Individuale UISP, con protagonisti le società e singoli ciclisti rispettivamente.

Dal punto di vista turistico la granfondo si configura invece come uno spunto per pedalare alla scoperta di alcuni degli angoli più caratteristici della Romagna Toscana. Ai suoi tre consolidati percorsi di 132, 107 e 46 chilometri con le salite del Muraglione, i Tre Faggi, la temibile Braccina, il Passo delle Forche e il Colle Centoforche, quest’anno si affiancheranno due itinerari escursionistici per i biker.

Ancora, in virtù della sua collocazione temporale, al culmine del lungo weekend del 1° Maggio, l’evento si propone come un ottimo pretesto per una mini vacanza in un perfetto mix di sport e relax all’insegna del benessere. Se poi si considera che le Terme di Castrocaro apriranno il 27 aprile – cioè pochi giorni prima – si capisce come la granfondo possa davvero trasformarsi in una occasione unica per tutta la famiglia.

Le Terme di Castrocaro (nella foto l’AD Dott.ssa Lucia Magnani) saranno anche la cornice d’eccezione per lapresentazione ufficiale del calendario Romagna Sprint 2015, che si terrà martedì 14 aprile alle 11:30 alla presenza di Bike Channel.  Durante la conferenza stampa sarà finalmente svelata la maglia da ciclista che sarà omaggiata ai primi 500 abbonati.

Le iscrizioni. Fino a venerdì 1° maggio resteranno aperte quelle on line tramite il portale MySDAMoppure via e-mail al costo di 7,00 euro; i ritardatari potranno iscriversi anche sabato 2 e domenica 3, solo sul posto e al costo di 10,00 euro.

Deve invece affrettarsi chi intende abbonarsi a tutte le cinque prove del calendario Romagna Sprint 2015 (tutte meno la jolly) al costo di 30,00 euro e aver diritto all’esclusiva maglia da ciclistariservata ai primi 500 abbonati. La dead line sarà infatti domenica 19 aprile, quando la kermesse prenderà ufficialmente il via con la granfondo Mareterra di Bellaria Igea Marina (Rn).

Previous articleSerie A2 Femminile
Next articleAppartiene al Popolo! Venerdi 10 Aprile ore 21 Genova