Home Altri sport Sport Invernali

La Gran Fondo Val Casies chiama a raccolta i fondisti

Gran Fondo Val Casies
Gran Fondo Val Casies 2023 (Foto Newspower.it)

La Gran Fondo Val Casies è già in marcia verso la sua quarantesima edizione e mentre aspetta con entusiasmo l’appuntamento dei prossimi 17 e 18 febbraio le sue splendide piste sono pronte e aperte a tutti. Ben 30 i chilometri di tracciato che in ottime condizioni permettono di vivere la magia dello sci di fondo ai tanti appassionati nell’incontaminata vallata altoatesina. Il terzo fine settimana di febbraio si proveranno poi tutte le emozioni della Gran Fondo con la gara in tecnica classica in programma per sabato 17 e quella in tecnica libera per domenica 18, entrambe percorribili sulla distanza di 30 o 42 km.
Da qualche giorno a questa parte numerosi interpreti dello sci di fondo internazionale stanno invitando i fondisti a partecipare alla granfondo: tramite i canali social ufficiali della manifestazione portano il loro saluto, fra gli altri, il campione olimpico e mondiale Maurilio De Zolt, il campione italiano e più volte vincitore in Val Casies Alfred Runggaldier, l’ex-fondista e manager del Team Robinson Trentino Bruno Debertolis, e il campione olimpico Giorgio Di Centa. Si aggiungono anche i fondisti Elisa Brocard, Anna Rosa, Lorenzo Romano e Tommaso Dellagiacoma, in compagnia del biathleta Lukas Hofer e dell’ex-biathleta ora approdata allo sci di fondo Federica Sanfilippo. Volti noti nell’ambiente che non vedono l’ora di festeggiare i 40 anni della Gran Fondo Val Casies, fra vecchi campioni intramontabili e giovani a caccia del risultato.
Questi sono gli ultimi giorni in cui poter approfittare del vantaggioso prezzo di partecipazione alla gara che fino al 31 dicembre sarà di 68€ per la TC, 69€ per la TL e 111€ per la combinata con le iscrizioni online alla manifestazione aperte e disponibili sul sito.
Alla Gran Fondo Val Casies c’è spazio per tutti, con l’apprezzato format della “Just for Fun” a raccogliere edizione dopo edizione sempre più appassionati che gareggiando senza stress e fuori classifica si godono a pieno la magia del suggestivo ambiente che li circonda. Senza dimenticare l’amatissima Mini Val Casies che da 30 anni fa da teatro alle sfide sugli sci dei giovanissimi che vi hanno partecipato in più di 6000. La Mini è in calendario per il pomeriggio di sabato 17 febbraio e sarà uno dei tanti momenti di intrattenimento previsti per il fine settimana, arricchito anche da tanto divertimento e musica dal vivo.
Per l’edizione 2024 la GF Val Casies (Alto Adige) potrà vantare anche il prestigioso patrocinio Euregio, ottenuto in sinergia con altre due tradizionali manifestazioni del panorama granfondistico nei territori dell’Euregio, Marcialonga (Trentino) e Dolomitenlauf (Tirolo). Questo trittico di eventi propone congiuntamente una novità per il 2024: il Trofeo Euregio Under23 interamente dedicato ai giovani delle tre regioni che parteciperanno alle competizioni, in un’ottica che punta alla promozione dello sci di fondo e all’adesione delle nuove generazioni alle tradizionali granfondo del territorio.

Info: www.valcasies.com