Home Altri sport

La Nazionale Italiana di Calcio da Tavolo al “Museo del Calcio”

0
Calcio da Tavolo
Calcio da Tavolo

Una delegazione della Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (FISCT) è stata ospite della Fondazione “Museo del Calcio”, per l’inaugurazione di una nuova postazione interamente dedicata al calcio da tavolo e che sarà a disposizione, tra i numerosi cimeli storici, dei visitatori della splendida location sita in quel di Coverciano. All’incontro erano presenti il Presidente della Fondazione Museo del Calcio, Matteo Marani, la campionessa del mondo Ladies di Calcio da Tavolo, Eleonora Buttitta, il Commissario Tecnico della Nazionale Femminile di Calcio da Tavolo, Stefano Buono, il campione del mondo a squadre Under20 di Calcio da Tavolo, Leonardo Giudice, il Dirigente FISCT, con delega alla Promozione, Michele Giudice, il Delegato del Comitato Regionale FISCT della Toscana, Alessandro Toni, ed il Responsabile del “Club Subbuteo Firenze”, Marco Bonciani.

“Il Calcio da Tavolo – ha sottolineato il presidente della Fondazione Museo del Calcio, Matteo Marani – è sinonimo di passione e tradizione; è un gioco che trasmette senso di appartenenza. È il simbolo di una generazione e oggi fortunatamente anche i più giovani si stanno avvicinando a questa disciplina”.

Il Museo del Calcio, quindi, grazie anche alla collaborazione della FISCT, diventa ancora più interattivo, visto che da oggi i visitatori potranno anche fermarsi in una sala ludica, adibita appositamente, per sfidarsi a ‘punta di dito’ nella disciplina del Calcio da Tavolo.

FISCT E MUSEO DEL CALCIO: UNA COLLABORAZIONE CHE PROSEGUE DA TEMPO

La collaborazione e la sintonia tra la Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo ed il Museo del Calcio, per altro, è ben radicata nel corso degli anni. Nel dicembre del 2016, ad esempio, si è disputata una tappa del circuito Grande Slam FISCT, ed in quell’occasione si è anche svolto il concorso artistico ‘Azzurri in Miniatura’, che ha coinvolto i 26 migliori artisti italiani del calcio in miniatura, che si sono dilettati nel realizzare i miti che hanno vestito la maglia azzurra, sin dagli albori fino ai giorni nostri. Il concorso fu vinto dal modellista Roberto Beducci di Montecatini, con la rappresentazione di Enzo Bearzot, mentre l’intera collezione delle miniature è attualmente conservata in una apposita bacheca, donata al Museo attraverso le mani del compianto Direttore Dott. Fino Fini, ed esposta tra i cimeli azzurri di Coverciano.

Inoltre, nel gennaio del 2019 la Federazione ha avuto modo di organizzare uno speciale evento promozionale, sempre presso il Museo del Calcio, con il patrocinio della Lega Pro e della FIGC e la collaborazione di Eleven Sports, intitolata ‘La Serie C in miniatura’. Tale manifestazione ha visto impegnati ben 59 atleti che si sono dati battaglia sul panno verde difendendo i colori delle allora squadre iscritte al campionato di Serie C 2018/2019 ed ogni formazione in miniatura era stata appositamente realizzata con le maglie ufficiali di quella determinata stagione, mentre ogni partecipante al torneo ha disputato i propri incontri indossando la medesima maglia, messa a disposizione dal club rappresentato. Il torneo venne vinto dal Piacenza, guidato da Cesare Santanicchia.

L’inaugurazione della nuova postazione di Calcio da Tavolo ha quindi posto le basi per ulteriori iniziative future, che vedranno ancora una volta collaborare e cooperare la FISCT e la Fondazione “Museo del Calcio” nella promozione di questa disciplina sportiva.

Il Museo del Calcio si trova a Firenze, in zona Coverciano (ingresso da Viale Palazzeschi 20). È aperto sette giorni su sette con orario continuato dalle 10 alle 18. Per info e prenotazioni, è possibile chiamare il numero 055 600526, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18; oppure scrivere all’indirizzo [email protected]

Web: www.fisct.it
FB: @fisct.officialpage

Previous articleGli ACI Storico Festival riaccendono i motori anche nel 2023
Next article“Tossica Animica” è il primo album di Altrove