Home Altri sport Ciclismo

La Route del Marguareis : 5a cicloturistica internazionale in MTB

Route del Marguareis
Route del Marguareis in MTB 2023

Sabato 2 Settembre 2023 torna la Route del Marguareis in MTB, ormai alla sua 5^ edizione, con partenza da Tenda (Francia) e arrivo a Chiusa di Pesio (Italia), valicando le Alpi del Marguareis e pedalando in quota le spettacolari Ciclovie delle Alpi del Mediterraneo, transitando sulla mitica Alta Via del Sale e sulla rinnovata e scenografica Ciclovia del Duca.

Si tratta di una manifestazione cicloturistica internazionale non competitiva, per atleti con buone capacità fisiche e tecniche dotati di E-Bike (consigliato) o di Mountain-Bike muscolare, in gruppo condotto da accompagnatori cicloturistici. Per l’Edizione 2023 il tracciato presenta uno sviluppo di 73 km e un dislivello positivo di circa m 2150, con punti di ristoro e di assistenza (possibilità di ricarica parziale e-bike).

Raggiunta Limone Piemonte in pullman, lo spostamento a Tenda avverrà con il treno della Ferrovia delle Meraviglie. Dalla pittoresca cittadina di Tenda (Tende), in sella alle mountain-bike si percorrerà brevemente la Ex Route Nationale 204 in moderata discesa fino a San Dalmazzo di Tenda (St. Dalmas-de-Tende). Successivamente avrà inizio la sostenuta salita su asfalto sulla D91 per il bacino artificiale del Lac des Mesches e per la borgata alpina di Casterino (Castérine), dove, in virtù delle estese foreste di conifere, le Alpi Marittime Francesi sono chiamate anche “la Svizzera Nizzarda”. Più avanti, in ambiente ruvido e dirupato, con una dinamica via a fondo naturale si risalirà alle praterie sommitali ed ai vecchi edifici militari della Baisse de Peyrafique. In seguito il tracciato si sviluppa lungo con un panoramico percorso in quota di grande pedalabilità, sfiorando il vistoso Fort de la Marguerie e pervenendo al Colle di Tenda geografico. Sottopassati gli ottocenteschi Forti di Tenda è previsto un ristoro allo Chalet Le Marmotte, quindi si continuerà a cavallo dello spartiacque alpino principale a duemila metri di altitudine sulla Limone-Monesi o Alta Via del Sale, la strada bianca più spettacolare d’Europa, incontrando numerose opere di ingegneria viaria, come il celebre “tornante sospeso”. In corrispondenza della Capanna Morgantini si imboccherà la Ciclovia del Duca, con la quale si discenderà la lunare e desolata Conca della Carsene, ricca di fenomeni geologici. Dopo l’attraversamento del caratteristico intaglio roccioso del Passo del Duca, fra isolati pini mughi, la Ciclovia divalla sul versante Pesio con allungati e veloci tornanti, per abbassarsi nella suggestiva foresta di conifere del Prel. Infine, dal Piano delle Gorre, si raggiungerà il centro storico di Chiusa di Pesio lungo la viabilità ordinaria.

Dopo tre anni di lavori di manutenzione, la Ciclovia del Duca oggi ripropone il suo tracciato storico, completamente ripristinato, della piccola via militare 194 e attualmente si pone come uno splendido collegamento per la mountain-bike tra la Valle Pesio e la Limone-Monesi o l’Alta Via del Sale, attraverso i grandiosi scenari alpini del Parco Naturale, in ambienti ruvidi e selvaggi, dominati dal Monte Marguareis.

L’iniziativa è sostenuta e promossa dall’ATL del Cuneese.

Per Info e iscrizioni:
CONITOURS 0171.696206/698749 – [email protected] o [email protected]

Quota di iscrizione € 50 comprensiva di maglietta ufficiale, assicurazione, assistenza sul percorso, trasporto bus + treno, accompagnatori cicloturistici, pacco evento e cena finale (noleggio e-bike a partire da € 40 presso i noleggiatori convenzionati). La partecipazione è riservata ad atleti maggiorenni (liberatoria per minori accompagnati), in possesso del certificato medico di idoneità sportiva agonistico o non agonistico.