Home Altro Varie La verità sta nel mezzo: nuovo singolo per il cantautore salentino Scuro

La verità sta nel mezzo: nuovo singolo per il cantautore salentino Scuro

0
Scuro
Scuro - La verità sta nel mezzo

Distribuito su tutti gli store digitali da Imusician, mercoledì 29 giugno esce “La verità sta nel mezzo”, nuovo singolo del cantautore salentino Scuro. Il brano, registrato nel Giallo Studio e prodotto da Scuro insieme al giovane producer Giacomo “Giallo” Pisanello arricchito dalle trombe di Alessandro Dell’Anna, i synth di Errico “Ruspa” Carcagni, la batteria di Antonio De Donno e il mastering a cura di Eleven Mastering Studio, è caratterizzato da sonorità soul e hip-hop ritmate e solari che accompagnano un testo sarcastico nello stile del cantautore. Attraverso il chiaro richiamo al ritornello di “Nessuno mi può giudicare” della cantante e produttrice discografica Caterina Caselli, il cantautore prova a raccontare il proprio concetto di verità, una rappresentazione mentale che viene adattata in base al costrutto sociale di ogni individuo. La verità può essere corrotta, estorta, distorta, comprata. Ed è da quest’ idea di volubilità che prende ispirazione il soggetto della copertina del singolo curato da Bianca Massari: una moneta come rappresentazione di quel “mezzo” che ha il potere coercitivo di mutare la “verità”. «Questa canzone rappresenta in pieno il concetto di verità volubili. Infatti era un brano che ho conservato nel cassetto per anni, non riuscendo a completarla in maniera soddisfacente finché la collaborazione con Giallo non mi ha permesso di raffinare la produzione, prestando così alle mie orecchie una nuova “verità”», sottolinea Scuro.

Scuro è cantante, chitarrista, autore. Leader dei Logo con cui nel 2010 pubblica l’album “Backstage”, finalista di SanremoWeb nel 2009 e vincitore del Jack Daniel’s Tour nel 2008, vittoria che permette al cantautore di esibirsi a Nashville negli USA ed aprire live di Hard-Fi e Mick Jones dei Clash. Cantante e chitarrista di Moods con cui pubblica l’album “Wailing” nel 2015 (primo posto nella I-tunes Electronic Chart), vince il contest degli emergenti al RockinRoma e apre i concerti di Chemical Brothers, Prodigy e Subsonica. Allievo del CET, la scuola Autori di Mogol e con un’esperienza live decennale fatta di migliaia di esibizioni e chilometri in tutta Italia, dà quindi vita al progetto solista Scuro, percorso battezzato con il suo primo lavoro discografico Scuro EP pubblicato nel 2019. Il mondo sonoro in cui si muove Scuro Ep spazia dal pop-rock dalla vena più bluesy ad un pop moderno con la cassa in 4 quarti, ma sono presenti anche ritmi più urbani e dalle connotazioni new soul o trip-hop. Nel dicembre del 2020, dopo quasi un anno dal lancio del suo primo lavoro discografico, pubblica il singolo Da un’altra vita, seguito, nell’aprile del 2021, da Non ci credo. Nel 2022 partecipa alle selezioni nazionali di Musicultura, prestigioso Concorso e Festival della canzone popolare e d’autore di Macerata che, dal 1990, seleziona, premia e valorizza annualmente nuovi credibili, potenziali protagonisti della canzone italiana.

Contatti
Facebook.com/ScuroMusica/
Instagram.com/stefano_scuro