Home Altri sport Ciclismo L’Andria Bike più forte del fango di Follonica al Giro d’Italia di...

L’Andria Bike più forte del fango di Follonica al Giro d’Italia di Ciclocross

0
Andria Bike
Andria Bike - Follonica

Ancora una trasferta lontano dalla Puglia, densa di buoni risultati, per l’Andria Bike di scena a Follonica in Toscana nella quarta prova del Giro d’Italia Ciclocross in cui i ragazzi delle categorie esordienti e allievi si sono ritrovati a competere con avversari di tutto rispetto nonostante il fango e la pioggia che hanno imperversato sulla costa tirrenica.

Il decimo posto di Raffaele Cascione, il dodicesimo di Gianluca Lapi e il sedicesimo di Giuseppe Fornelli hanno messo in risalto le belle prove fornite da entrambi i ragazzi nella gara esordienti secondo anno.

Tra gli altri si è distinto ancora una volta il promettente Simone Massaro, quindicesimo nella gara riservata agli allievi secondo anno mentre in quella degli allievi primo anno solo un 24°posto per Ivan Marco Bisanti. Al femminile si è fatta notare Mirella Piarulli la cui gara tra le donne esordienti è terminata al 16°posto. Obiettivo traguardo raggiunto tra i G6 uomini per Mattia Figliola (27°).

Un sorriso e al contempo un piccolo momento di gloria per il baby del gruppo Gabriele Massaro, molto bravo a farsi notare nella gara promozionale short track per i giovanissimi dai G1 ai G5.

Un’altra trasferta archiviata con tanta esperienza accumulata per i ragazzi e per continuare la missione del progetto Andria Bike con il presidente Luigi Tortora e il direttore sportivo Raffaele Ziri che continuano a lavorare nel dietro le quinte per far crescere questo sodalizio sportivo giovanile nel segno della multidisciplina.

Previous articleSold out di emozioni al Fastweb Grand Prix di Ginnastica
Next articleSerie A: primo ko del Milan a Firenze