Home Altro Varie

L’ORLANDO FURIOSO DIVENTA UN CULT PER GLI UNDER 30

0

Saranno in 130 le attrici e gli attori under 30 che arriveranno al Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana il 1° e il 2 giugno per la seconda call delle audizioni under 30, dedicate alla preparazione dello spettacolo “ANGELICA OLIMPIA BRADAMANTE E LE ALTRE… Le donne dell’Orlando Furioso”​, un progetto teatrale di Consuelo Barilari articolato in 9 episodi e realizzato nell’ambito di “TERRE FURIOSE” con la produzione di Schegge di Mediterraneo / Festival dell’Eccellenza al Femminile. Costumi Daniele Sulevich, Scenografie Cri Eco, Musiche Andrea Nicolini, allestimento scenico e Grafica Federico Valente, progetto sonoro LovingMaster.

L’affluenza e l’entusiasmo suscitato dalle audizioni, iniziate in maggio, sarà raccontato anche in un video clip che sarà diffuso sui social e sul web: una carrellata di parole e immagini che alternerà i versi recitati dai giovani partecipanti alle loro dichiarazioni sulla straordinaria esperienza che li ha avvicinati al poema di Ludovico Ariosto.

 

Entro il 15 giugno, verrà comunicato l’esito della selezione e 10 artisti – scelti tra i candidati da una commissione di esperti in via di definizione – potranno seguire uno stage gratuito tra i boschi di Passo dei Carpinelli (Lucca) e prendere parte agli spettacoli finali, retribuiti con paga base. Il laboratorio sarà aperto, in veste di uditori, a coloro che vorranno vivere l’esperienza formativa insieme agli attori. Tutor Consuelo Barilari, Andrea Nicolini, Blas Roca Rey, Duska Bisconti, Stefano Bertolucci.

 

ANGELICA OLIMPIA BRADAMANTE E LE ALTRE. LE DONNE DELL’ORLANDO FURIOSO – progetto e regia di Consuelo Barilari per Schegge di Mediterraneo/ Festival dell’Eccellenza al femminile, presentato in forma pilota nel 2021 – proporrà per l’estate 2022, nella Rocca ariostesca di Castelnuovo di Garfagnana e nella Rocca Estense di Camporgiano, l’Orlando Furioso in 9 episodi (8 puntate e un prologo di circa trenta minuti l’uno) che attraversano le vicende dei 13 personaggi femminili più importanti dell’opera. Sono maghe bellissime e a volte cattive, coraggiose guerriere e innamorate, che sveleranno al grande pubblico la parte più accattivante e sorprendente dell’opera, dagli intrighi d’amore agli inseguimenti nel bosco, dalle metamorfosi fantastiche alle creature irreali, tra mostri, pozioni magiche , follia, sogni, voli sulla luna e molto altro. Lo spettacolo, che coniuga i grandi temi letterari e dell’arte: la bellezza, l’amore, l’amicizia, la guerra; il tema fantastico; la magia (buona, cattiva), dopo il debutto per l’estate 2022 nella Rocca ariostesca di Castelnuovo di Garfagnana e nella Rocca Estense di Camporgiano, sarà in scena nei Palazzi dei Rolli di Genova il 15 e il 16 ottobre

 

www.eccellenzalfemminile.it

Previous articleNuovo Stadio Druso di Bolzano: la tutela di un monumento per lo sport
Next articleTortona Design Week protagonista del Fuorisalone 2022 con il progetto “Fluidity and Design”