Home Sport squadra Pallavolo

Lunezia Volley salvo

Lunezia Volley
Il momento dell'infortunio al capitano Arianna Marchini

Sono la centrale Flavia Bencaster e la “solita” Alice Castagna all’ala a fare da trascinatrici al Lunezia Volley nella serata in cui le sarzanesi conquistano la certezza della permanenza in Serie C femminile ligure. Per il resto, la veterana Ruffini in costruzione e Michi opposto, Quartieri l’altro centrale e capitan Poletti (verso la fine incappata nell’ennesimo infortunio, con lunga interruzione di gioco, che stavolta si spera più lieve…) di banda dove fanno capolino nel finale pure Benettini e Vocale; Mozzachiodi il libero.
Battuta invece 3-0 a Finale Ligure dal Finalmaremola il Lunezia di Serie D, all’esordio nel Girone di classificazione, ivi il tandem tecnico Giannoni-De Rinaldis ha fatto giocare: Baldassini, Brizzi, Carlini, Gallotti, Marci, Russo, Zolesi e capitan Cavazzuti più i liberi Molini e Barenco.

LUNEZIA – AMADEO 3 – 0
SET: 25-16 in 25 minuti / 25-20 in 25 / 25-13 in 26.

LUNEZIA VOLLEY: Ruffini 8, Michi 5, Quartieri 9, Bencaster 14, Malaspina 0, Castagna 13, Poletti 6, Benettini 0, Vocale 1. libero Mozzachiodi; n.e. Montemagni, Poli, Aldovardi, Costa. All. Martinelli.

GRAFICHE AMADEO SANREMO: Delorenzi 1, Demarchi 5, Merogno 3, Andreis 3, Guadagnoli 8, Guidi 6, Devincenti 2, libero Adamo; n.e. Definis. All. Contini.

ARBITRI: Bruno e Barcellone.