Home Altri sport

Lutto nel mondo del trail per la scomparsa di Battista Pieiller

0
Battista Pieiller
Battista Pieiller (al centro) insieme a Loris Salice e Mauro Cerise (Foto da Acmediapress)

L’improvvisa scomparsa di Battista Pieiller, classe 1954 di Fénis, lascia un vuoto incolmabile anche nel mondo del trail running. Fin dalla nascita di Tour Trail Valle d’Aosta e Défi Vertical la sua presenza è stata fondamentale; Battista si è speso per la crescita dei circuiti, cercando la collaborazione tra eventi. Ha fatto parte del consiglio direttivo fino all’autunno 2021, quando decise di fare un passo indietro restando però sempre disponibile a dare una mano.

Mauro Cerise, Tour Trail Valle d’Aosta: «Una grande perdita, un uomo sempre disponibile e pronto ad aiutare gli altri. È stato quello che più ha creduto nel progetto Tour Trail, grazie alle sue idee che ha condiviso con tutti noi. Ha sempre avuto una visione ampia e larga, l’intento di unire più eventi e non dividere. La sua Fénis e lo sport hanno sempre potuto contare sulla sua ampia disponibilità e generosità».

Alessandro Gal, Vertical Fénis: «Battista è stato il fondatore e l’ideatore della gara, ma soprattutto un grande trascinatore del gruppo. Ha sempre cercato di aggregare e coinvolgere persone, senza mai perdere il suo sorriso. Una vita spesa nelle associazioni e per la sua Fénis che voleva far crescere. Sempre presente e disponibile, anche quando c’è stato l’avvicendamento nell’organizzazione. Non ha mai perso una riunione, è sempre stato in prima linea a dare una mano. Incredibile quante cose ha fatto per gli altri».

 

NO COMMENTS

condividi
Translate »
Exit mobile version