Home Altro Varie

Mare&Mosto 2023, conclusa l’VIII edizione: Miglior Sommelier della Liguria Mirko Cavalli

Mare&Mosto
Mare&Mosto 2023 - Mirko Cavalli (Foto Marco Levaggi)

Sestri Levante (GE) – Si è chiusa ieri, lunedì 22 maggio, all’Ex Convento dell’Annunziata nella Baia del Silenzio di Sestri Levante, l’ottava edizione di Mare&Mosto – Le Vigne Sospese, la più importante rassegna ligure dedicata al vino e all’olio del territorio organizzata da Ais Liguria – Associazione Italiana Sommelier, in collaborazione con il Comune di Sestri Levante, Regione Liguria e Mediaterraneo Servizi.

La manifestazione ha confermato i numeri delle edizioni precedenti, registrando circa 2500 presenze nelle due giornate. Soprattutto la giornata di lunedì, dedicata principalmente agli addetti ai lavori, ha evidenziato una maggiore affluenza, confermando l’interesse e l’entusiasmo da parte dei professionisti del settore. Anche gli approfondimenti e le masterclass in programma hanno registrato il tutto esaurito.

«Siamo estremamente soddisfatti del successo dell’ottava edizione di Mare&Mosto – spiega Marco Rezzano, presidente di Ais Liguria – Abbiamo riscontrato grande entusiasmo e partecipazione da parte dei visitatori, con un picco nella giornata di lunedì, dedicata agli operatori del settore: questo significa che questo settore è vivo e appassionato più che mai. Abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo posti: dare risalto ai produttori e ai prodotti della Liguria, e non solo, attraverso approfondimenti, incontri e masterclass di alta qualità. Penso soprattutto al momento dedicato ai 50 anni della Doc Cinque Terre, alla masterclass sul Metodo Classico e al concorso per eleggere l’eccellenza olearia della Liguria. Abbiamo concluso in bellezza con l’elezione del Miglior Sommelier di Liguria 2023, un appuntamento che si rinnova ogni anno e che rappresenta per Ais Liguria una tradizione. Un grazie di cuore a tutti i sommelier dell’associazione – circa 120 – che si sono messi a disposizione per l’organizzazione dell’evento».

Come da tradizione, Mare&Mosto si è conclusa con la finale e la premiazione del concorso Miglior Sommelier di Liguria 2023. A trionfare quest’anno è Mirko Cavalli, della delegazione Ais di La Spezia, premiato da Marco Rezzano e Alex Molinari, presidente e vicepresidente di Ais Liguria. Cavalli, 36 anni, di Levanto, lavora nel ristorante di famiglia ed è già vincitore del titolo nazionale di Miglior Sommelier del Vermentino nel 2018. Secondo classificato Alessandro Frasca della delegazione di Imperia, terza Romina Condemi della Delegazione Tigullio.

Al vincitore è stato assegnato il titolo e il diploma di Miglior Sommelier della Regione Liguria 2023, oltre ad aver accesso alle semifinali nazionali per il Miglior Sommelier d’Italia si è aggiudicato una borsa di studio di 800,00 € finalizzata alla specializzazione nell’ambito della professione di sommelier, una divisa offerta dall’azienda VP Italian Brand. Il secondo classificato ha diritto a un buono sconto di 100,00 € offerto dall’azienda VP Italian Brand, i due terzi classificati un buono sconto di 50,00 €, utilizzabili per l’acquisto della divisa Ais, offerti da VP Italian Brand.

DICHIARAZIONI

Alessandro Piana, vicepresidente con delega all’Agricoltura di Regione Liguria:
“Mare e Mosto 2023 è appena concluso, ma guarda al futuro, forte dell’affluenza, dell’interesse, dei risultati che mostrano la stretta relazione tra i momenti business e quelli pensati per gli appassionati. Questa importante manifestazione ha saputo potenziare ulteriormente la percezione delle nostre eccellenze e rinnovare il legame tra identità e territorio. Il rafforzamento della filiera, dell’enoturismo, la semplificazione burocratica e la spinta all’internazionalizzazione delle nostre aziende sono stati gli argomenti principali dei confronti e l’occasione per fare insieme il punto delle azioni promosse dall’Assessorato, tra cui l’istituzione dell’elenco regionale delle menzioni Vigna e l’Albo dei Vigneti Storici ed Eroici per promuovere i nuovi obiettivi di rilancio e riordino del comparto”.

Augusto Sartori, assessore regionale al Turismo:
“Si chiude con un risultato eccezionale l’ottava edizione di un evento che si è confermato essere tra i più rilevanti del settore dell’enogastronomia. Come previsto, il pubblico giunto a Sestri Levante ha apprezzato gli ottimi prodotti proposti dagli espositori. Enogastronomia di eccellenza e turismo è un connubio che premia e che questa amministrazione regionale continuerà a sostenere con promozione, formazione e incentivi dedicati”