Home Altro Varie Media Contactless, la start-up IoT svizzera, vede il 2022 sempre più “phygital”

Media Contactless, la start-up IoT svizzera, vede il 2022 sempre più “phygital”

0
Media Contactless
Media Contactless

Media Contactless, innovativa start-up IoT svizzera vede il 2022 come l’anno in cui si entrerà definitivamente nell’era “phygital”, ovvero, la nuova frontiera del marketing e della comunicazione per il collegamento tra mondo fisico e mondo digitale. Media Contactless, infatti, lavora su soluzioni hardware NFC (Near Field Communication) e software che collegano prodotti e spazi fisici ad esperienze digitali. Media Contactless ha inoltre sviluppato un innovativo sistema di pianificazione e gestione di campagne marketing per trasformare un prodotto in un vero media integrabile in strategie omnichannel.

Media Contactless è quindi un’intuitiva cabina di regia per creare palinsesti dinamici di contenuti che partono dal prodotto e finiscono online. Di fatto si apre una nuova dimensione di “servizio” che nasce dall’interazione con il prodotto e con gli spazi fisici. Il QR code ha rappresentato l’inizio di un percorso di digitalizzazione del mondo fisico, l’utilizzo dei chip NFC apre di fatto una fase 2.0 di ingaggio con gli utenti.

I brand sono chiamati a rivedere radicalmente il ruolo dei propri prodotti, e dei propri spazi, integrando componenti tecnologiche “contactless” e creando nuovi link tra mondo fisico e mondo digitale. In questo contesto, Media Contactless sta sviluppando nuove partnership con agenzie digitali in Italia al fine di dotarle di nuovi strumenti di sviluppo di business.

L’Azienda punta a creare una rete di partner da sostenere con progettazione e formazione su soluzioni phygital.

“Un’agenzia che vuole essere innovativa ha chiaramente bisogno di nuovi strumenti per andare a proporre campagne marketing omnichannel, noi arriviamo sul mercato italiano convinti di poter svolgere un ruolo importante di supporto per le agenzie che guardano al futuro” afferma Raimondo Gissara, CEO e Co-founder di Media Contactless.

La start-up svizzera propone alle agenzie un approccio estremamente pragmatico che parte dalla valutazione di potenziali situazioni o contesti ed arriva alla progettazione di soluzioni phygital in collaborazione con l’agenzia.

È molto chiaro che numerosi settori come lo sport, la moda ed il design si stanno muovendo in direzioni che devono considerare un percorso utente che comprenda punti di contatto nel mondo fisico alternati con esperienze digitali. È proprio sul concetto di moltiplicazione di “touchpoints” che Media Contactless vede lo sviluppo futuro di strategie omnichannel dei marchi.

Da questo punto di vista le soluzioni hardware e software proposte da Media Contactless alle agenzie possono rappresentare un vero valore aggiunto per la spinta alla generazione di nuovi business e di ricavi aggiuntivi.

“Noi mettiamo la tecnologia, l’agenzia mette la strategia” spiega ancora Raimondo Gissara che vede le collaborazioni con le agenzie come una parte fondamentale del percorso di crescita di Media Contactless in Italia.

Media Contactless propone inoltre alle agenzie l’organizzazione di workshop
“contactless” con clienti andando a creare delle occasioni di aggiornamento sulle nuove tecnologie, di valutazione di strategie omnichannel e di brainstorming su potenziali progetti e scenari di applicazione.

Per un’agenzia marketing che punta sull’innovazione non resta che contattare Media Contactless per valutare insieme potenziali collaborazioni.

www.mediacontacless.com

NO COMMENTS

condividi
Translate »
Exit mobile version