Home Altri sport Ciclismo Memorial Giovanni Pascoli: continuano le novità

Memorial Giovanni Pascoli: continuano le novità

0

Continuano ad arrivare novità da casa Ecology Team, società che domenica 8 settembre a San Mauro Pascoli (Fc) organizzerà il 6° Memorial Giovanni Pascoli, ultima prova del circuito di granfondo cicloturistiche Romagna Sprint (http://www.romagnasprint.com/) e del Circuito Tricolore Uisp (http://www.uisp.it/ciclismo/index.php?idArea=142&;contentId=155) e penultima prova del Criterium italiano Gf cicloturistiche Uisp (http://www.uisp.it/ciclismo/index.php?idArea=135&;contentId=134).

Uno degli aspetti a cui gli organizzatori stanno lavorando con particolare attenzione è la sicurezza. Per questo i percorsi saranno presidiati dai membri dell’Associazione nazionale Carabinieri di Novafeltria e Cesenatico, che con la loro esperienza e professionalità vigileranno sulle pedalate dei partecipanti.
Importanti novità arrivano anche per coloro che amano coniugare sport e turismo. L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di concedere il permesso di far visitare ad atleti e accompagnatori che lo desiderano due simboli di San Mauro Pascoli: Museo Casa Pascoli e Villa Torlonia.
Il Museo Casa Pascoli, dove il 31 dicembre 1855 nacque il grande poeta italiano, è monumento nazionale dal 1924. La casa ospita appunto un museo che custodisce oggetti appartenuti alla madre del poeta, la sua culla, i mobili dello studio di Bologna e quasi tutte le prime edizioni delle opere pascoliane, dediche, fotografie e i carteggi del Fondo Murari. Il giardino della casa è stato allestito con un percorso botanico-poetico. La casa è stata riprodotta e inaugurata lo scorso anno nell’Italia in miniatura, in occasione del centenario pascoliano.
Villa Torlonia, detta La Torre, si trova all’estremo limite di San Mauro, al centro dei possedimenti dei Torlonia, un tempo amministrati dal padre di Giovanni Pascoli. Fu qui che il piccolo Giovanni vide tornare il 10 agosto 1867 la ‘’cavallina storna’’, che riportava verso casa il padre, assassinato da sconosciuti al rientro da Cesena. Un evento reso immortale dall’omonima poesia. Nel 1974 il Ministero della Pubblica Istruzione l’ha dichiarata di particolare interesse storico, sottoponendola a tutela come caratteristico e ormai raro esempio di villa romagnola del XVII-XVIII secolo. Ai lati dell’edificio principale, sporgenti in avanti, ci sono due costruzioni minori: l’una serviva come abitazione del fattore, come magazzino e ricovero per gli attrezzi, mentre l’altra, sul lato opposto, è una chiesetta ottocentesca, rimasta intatta, dove ancora si celebrano messe. Nella parte posteriore si trovano le scuderie e le stalle.
L’iscrizione al Memorial Giovanni Pascoli sarà di € 7. Fino alle 9,30 di domenica mattina le società uispine potranno partecipare al raduno autogestito versando € 2,00.

Info granfondo: www.ecologyteam.it
Info Romagna Sprint: www.romagnasprint.com

Previous articleNew Turbomark: in massa al Valli
Next articleBuio Pesto: Zero Euro Tour 2013