Home Altri sport Meno di un mese al Collontrek

Meno di un mese al Collontrek

0
Collontrek
Collontrek, Bionaz-Arolla 2019 (Photo credit: Damiano Benedetto)

Ventidue chilometri di corsa tra l’Italia e la Svizzera, l’attraversamento di un ghiacciaio e un’avventura da vivere insieme agli amici. Mancano ormai poco meno di 25 giorni al Collontrek, gara transfrontaliera di trail che torna dopo il prolungato stop dovuto alla pandemia.

La prova biennale, con partenza da Bionaz (Valle d’Aosta) e arrivo ad Arolla (Val d’Hérens), è in programma sabato 3 settembre ed è pronta ad accogliere ancora una volta centinaia e centinaia di concorrenti. Sono già 640 i trailer iscritti alla manifestazione che può essere corsa solo a coppie; 320 le squadre che provengono da Svizzera, Italia, Francia e Germania.

Sono ancora disponibili poco più di 150 pettorali, quando le iscrizioni si avviano velocemente alla chiusura. Per questioni organizzative e logistiche i residenti in Svizzera avranno tempo fino al 13 agosto per iscriversi. In seguito lo staff dovrà definire il piano trasporti verso l’Italia e fermare definitivamente le camere d’albergo.

Qualche giorno in più per gli atleti italiani, che possono raggiungere la partenza di Bionaz in modo autonomo, sfruttando poi i pullman dell’organizzazione per rientrare in Italia. Per loro la data limite fissata è il 27 agosto, solo se il numero massimo di pettorali a disposizione (800) non sarà stato raggiunto.