Home Altri sport MS Munaretto-Terra e asfalto la stagione entra nel vivo

MS Munaretto-Terra e asfalto la stagione entra nel vivo

0
Nicolò Marchioro (Foto © Aci Sport)

Inizia dagli sterrati toscani del 1° Rally Terra Valle del Tevere il percorso agonistico 2021 di Nicolò Marchioro, nuovamente affiancato dal fedele braccio destro Marco Marchetti. Il forte pilota di Montagnana si presenta al via della manifestazione, valida come secondo appuntamento del Challenge Raceday Rally Terra, con l’onere del numero uno sulle portiere, stimolo aggiuntivo per esprimere al meglio le proprie doti di guida, necessarie a spingere al massimo la Skoda Fabia R5 EVO minuziosamente preparata per l’occasione.

L’evento si svolgerà tra sabato 27 e domenica 28, su un totale di sei prove-speciali per 46 chilometri cronometrati totali, il tutto ripartito su tre magnifiche località della Valtiberina.

Non solo terra, ma anche asfalto, in questo ultimo fine settimana di febbraio, con tre equipaggi al via del 29° Rally dei Laghi.

Due le Peugeot 207 S2000 pronte per regalare emozioni a Riccardo Pederzani e Paride Brusa, rispettivamente coadiuvati da Daniel Pozzi e Giulia Paganoni. Entrambi i piloti hanno avuto modo di “sgranchirsi le gambe” al recente Adria Rally Show ed ora sono pronti a scaricare a terra tutta la potenza della quattro ruote motrici aspirata francese, con la quale cercheranno un piazzamento di alto profilo.

Completa la pattuglia targata MS Munaretto il malnatese Roberto Manera, con alle note Lucia Curti, il quale si appresta, nella gara di casa, a mettere a frutto tutta l’esperienza accumulata nelle passate edizioni, con l’obbiettivo di portare la sua Renault Clio S1600 al vertice della classe.

Inizio della manifestazione sabato 27 con le verifiche di rito e lo shakedown in serata, per poi entrare nel vivo l’indomani con lo svolgimento delle 5 PS in programma.

Web: http://www.msmunaretto.com

Previous articleCiuffi – Gonella al via del CIR con Squadra Corse Angelo Caffi
Next articleInaugurata nella Gallery Malocello di Varazze la mostra collettiva in presenza