Home Altro Varie

‘Musica nuda’ ad Aversa all’Auditorium Bianca d’Aponte il 16 febbraio

Aversa
I Musica nuda

Come da tradizione l’Auditorium Bianca d’Aponte di Aversa a metà febbraio festeggia con un concerto esclusivo il compleanno di Bianca d’Aponte e quello di Fausto Mesolella, per molti anni direttore artistico del Premio dedicato alla cantautrice scomparsa.

L’appuntamento è per il 16 febbraio con Musica nuda, il fortunato duo composto da Petra Magoni (voce) e Ferruccio Spinetti (contrabbasso), che ha incantato le platee di tutto il mondo e che quest’anno festeggia i 20 anni di unione artistica. Porteranno in scena i loro brani più amati dal pubblico insieme agli inediti del nuovo album che uscirà a marzo 2023, che è stato da poco anticipato dal singolo ‘Guardami’, composto da Spinetti e Frankie hi-nrg mc con il testo di Luigi Salerno.

Quella che sarà la data zero del loro nuovo spettacolo, dal titolo ”20 Anni in Tour”, è in programma alle 20.30 all’Auditorium Bianca d’Aponte in Via Nobel ad Aversa. Ingresso + tessera: € 15,00. Per informazioni e prenotazioni: 336.694666 – 376.1414800.

Sono intanto aperte le iscrizioni per la 19a edizione del “Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa”, il contest per cantautrici senza preclusioni di genere musicale. La scheda di iscrizione e il bando di concorso sono disponibili su www.premiobiancadaponte.it . La partecipazione è come sempre gratuita, la scadenza è fissata al 24 aprile 2023.

Le finaliste del Premio, che si avvale della direzione artistica proprio di Ferruccio Spinetti, saranno come sempre selezionate da un ampio e prestigioso Comitato di garanzia, composto da cantanti, autori, operatori del settore e giornalisti musicali.

Molti dei componenti del Comitato faranno parte anche delle due giurie, quella generale e quella della critica, che assegneranno i premi nelle serate finali.

Alla vincitrice del premio assoluto andrà una borsa di studio di € 1.000, a quella del Premio della critica “Fausto Mesolella” (in omaggio allo storico direttore artistico della manifestazione) una di € 800. La giuria generale assegnerà inoltre delle menzioni al miglior testo (da quest’anno dedicata a Oscar Avogadro), alla migliore musica e alla migliore interpretazione. Sono poi previsti diversi altri premi e bonus assegnati da singoli membri della giuria o da enti e associazioni vicine al d’Aponte.

Le finali sono in programma al teatro Cimarosa di Aversa il 27 e 28 ottobre 2023.

La più recente edizione del Premio si è tenuta a fine ottobre 2022, con la vittoria di Moà ed il premio della critica “Fausto Mesolella” a Jole.

Per ulteriori informazioni: 336 694666 – 335 5383937; [email protected][email protected]