Home Calcio Focus Genoa/Samp - Professionisti

Napoli: Dimaro Folgarida invasa dai tifosi, domani amichevole col Perugia

0
napoli
Victor Osimhen (Foto da Nicer Trento)

DIMARO FOLGARIDA (VAL DI SOLE – TRENTINO) – Il “sabato del villaggio” è un’istituzione, una gioiosa prassi per il popolo azzurro che raggiunge la Val di Sole e ritrova il contatto diretto con i propri beniamini. È stato così anche oggi con Dimaro-Folgarida invasa di vessilli del Napoli, grande tifo sugli spalti con i tifosi alla caccia delle maglie allo store all’esterno del campo di Carciato e pronti a farle firmare durante il rito degli autografi che hanno segnato il tutto esaurito. È stato il ritorno alla tradizione dopo le restrizioni della pandemia, con gli spalti gremiti anche nella tribuna alle spalle della palestra e a quel clima di festa che ha riportato alla memoria l’estate del 2019.

Osimhen soprattutto ha infiammato i tifosi, sia in campo, rendendosi protagonista di conclusioni verso la porta nelle esercitazioni tecnico-tattiche e anche di rigori a fine allenamento, che fuori con gli autografi che ha firmato insieme a Lobotka nell’entusiasmo generale. Un vulcano di passione che poi ha trovato ancora di più fermento durante l’incontro serale con la squadra in Piazza Madonna della Pace, con un trascinante dj set guidato da Daniele Decibel Bellini

Per il presidente De Laurentiis il sabato mattina si è aperto nel meraviglioso scenario di un centro rafting della Val Di Sole, dove si è celebrata la sfida a calciobalilla con Joe Tacopina, il presidente della Spal che si trova in ritiro a Mezzana dall’11 luglio. Piotr Zielinski e Matteo Politano si sono invece sfidati, sempre a calcio balilla e di prima mattina Prezioso Casa Summer Village nell’antistadio di Carciato.

In tema di ritiri va segnalato che proprio oggi il Parma di Buffon ha lasciato la Val di Pejo mentre la prossima settimana arriverà a Dimaro Folgarida la Cremonese neo promossa in serie A.

Il Napoli si prepara all’amichevole di domani (calcio d’inizio alle 18) contro il Perugia in ritiro a Pieve di Cadore dal 9 luglio. La partita sarà trasmessa gratuitamente sui profili social ufficiali del club di De Laurentiis. L’amichevole di domani sarà anche l’occasione giusta anche per l’incontro tra il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli e l’allenatore del Perugia Fabrizio Castori che hanno vissuto insieme il “miracolo” della storica e inaspettata promozione del Carpi in serie A.

Sarà un test probante per il Napoli che affronta una squadra di serie B dopo la vittoria di giovedì per 10-0 contro l’Anaune realtà che milita nel campionato regionale d’Eccellenza in Trentino. Il Perugia è reduce nella scorsa stagione dai play-off contro il Brescia e nei giorni scorsi ha battuto 7-0 il Real Vicenza, una selezione di calciatori in cerca di contratto.

Spalletti dovrebbe dare spazio anche a Fabian Ruiz ed Elmas, tenuti precauzionalmente a riposo contro l’Anaune. Osimhen stavolta probabilmente partirà dal primo minuto dopo il secondo tempo giocato giovedì, con soli due allenamenti nelle gambe. Castori anche potrebbe fare qualche rotazione nella formazione per gestire al meglio il dispendio di energie.

La partita contro il Perugia non è l’unico evento che si terrà nella domenica di Dimaro, nel pomeriggio prima della partita, a partire dalle 16, ci sarà un mercatino di prodotti tipici locali. Entriamo nella parte finale e decisiva del ritiro, lunedì alle 19:30 Spalletti farà il punto in conferenza stampa compiendo un bilancio sul lavoro compiuto in Val Di Sole.

INFO: www.visitvaldisole.it e www.visittrentino.it

Previous articleBaseball per ciechi, un successo l’open day di Fossano
Next articleARCO Tricolori Para-Archery Lanciano: domani gli assoluti