Home Calcio Focus Genoa/Samp - Professionisti New Balance svela il quarto kit 21/22 ASR Edition

New Balance svela il quarto kit 21/22 ASR Edition

0
New Balance
New Balance

New Balance presenta il suo quarto kit ASR Edition per la stagione 21-22.

Il nuovo design rivisita l’iconico stemma utilizzato sulle maglie giallorosse tra il 1997 e il 2013 durante il quale sono stati vinti lo scudetto, due Coppe Italia e due Supercoppe Italiane.

Un twist accattivante sui famosi colori dell’AS Roma – il kit viene presentato in blu navy e include il Lupetto tono su tono, accompagnato da delicate strisce orizzontali in giallo e rosso. La maglia girocollo presenta anche dei polsini con dettagli nastrati in giallo.

Il talento della Roma, El Shaarawy ha commentato:

“Mi piacciono molto i dettagli speciali di questo nuovo kit. È un onore indossare uno stemma che significa così tanto per tutti coloro che sono legati al club e sono sicuro che avrà un riscontro positivo da parte dei tifosi”.

Il General Manager di New Balance Football, Kenny McCallum, ha dichiarato:

“La maglia su misura di New Balance è un kit moderno con un tocco storico, in grado di dare autenticità in qualsiasi epoca. Sappiamo quanto sia importante lo stemma per i romanisti e siamo lieti di essere stati in grado di celebrare un momento così speciale nella storia del club con questo design”.

La divisa del portiere sarà azzurra con dettagli bianchi.

New Balance ha utilizzato una tecnologia di design all’avanguardia su tutte le maglie 21/22 per garantire prestazioni superiori, sviluppate utilizzando l’innovativo NB Dry per aiutare a mantenere i giocatori freschi e asciutti dal primo all’ultimo fischio.

La release fa parte della campagna “Only Roma” di New Balance per la prossima stagione, in riconoscimento della Roma come stile di vita.

L’intero range di prodotti del quarto kit di New Balance AS Roma è disponibile da oggi su newbalance.it nei negozi New Balance di tutto il mondo, in alcuni rivenditori selezionati, negli store AS Roma e su store.asroma.com.

Previous articlePremio giornalistico “Estra per lo Sport”: i vincitori
Next articleSerie D Girone A: vincono le prime della classe