Home Altro Varie “Non mangiano né bevono”: i pediatri sono preoccupati per i nuovi sintomi...

“Non mangiano né bevono”: i pediatri sono preoccupati per i nuovi sintomi di Omicron sui bambini

0

Sebbene pochi bambini siano gravemente colpiti dalla variante Omicron, alcuni sintomi possono essere piuttosto seri e preoccupanti. Lo spiega Gerd Horneff, direttore medico dell’ospedale Saint-Augustin su Euronews: “Vediamo che i bambini infetti spesso hanno disturbi gastrointestinali, o una malattia generale. Sembra che avessero un’intossicazione del sangue, come la sepsi. Questi bambini sono molto malati, hanno bisogno di una tisana perché non mangiano né bevono, ma non hanno problemi respiratori. Infatti le malattie respiratorie più gravi, come quelle che abbiamo potuto constatare durante la prima ondata, non esistono più”. Oltre a questi sintomi fisici, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, i pediatri sottolineano che i bambini sono affetti anche da disturbi mentali causati da misure sanitarie. “Il secondo fenomeno che abbiamo notato è l’aumento dei disturbi mentali. Non avevo mai visto così tanti bambini soffrire di anoressia, al punto da dover stare in ospedale”, ha detto Gerd Horneff.

 

 

www.sportellodeidiritti.org