Home Altri sport

OK Club Judo a Bordighera per la Yoshin Ryu Cup 2023

judo
Yoshin Ryu Cup 2023 (OK Club di Imperia)

Si è svolta nella splendida cornice del palazzetto dello sport di Bordighera sabato 6 maggio 2023 la gara giovanile di judo individuale ed a squadre riservata alle classi pre-agonistiche per i nati dal 2012 al 2015.
In questa competizione erano presenti non solo rappresentative di numerose società liguri ma anche atleti provenienti dal vicino Piemonte, dal Belgio, dalla Francia.

La giornata è iniziata con la gara a squadre, dove l’OK Club schiera una formazione di forti atleti Celislami Justin al limite dei 30 kg, Marvaldi Stefano nella categoria 37 kg, Buetto Greta nei 45 kg, Guglieri Matteo nei 50 kg e Haddan Yasmin nei 55 kg.
La squadra imperiese non è favorita dal sorteggio che la colloca nella poule più difficile assieme ai forti piemontesi del Judo Alexandria e alla squadra francese.
Il primo incontro è proprio con il club alessandrino con il quale gli atleti dell’OK Club ingaggiano degli incontri di alto livello tecnico ed agonistico, qualche incertezza ed un pizzico di sfortuna non permettono agli imperiesi di aggiudicarsi la vittoria.
Il secondo incontro è con la squadra della rappresentativa francese, questa volta i judoka OK Club, recuperata la giusta concentrazione, non sbagliano un incontro portando a casa la vittoria per 5 incontri vinti a zero.
Il terzo incontro è per l’assegnazione della medaglia di bronzo e vede contrapposto l’OK Club alla rappresentativa Belga, ma anche in questo caso la preparazione e la determinazione non lasciano spazio agli avversari, la sfida è stata avvincente e alla fine della competizione la squadra dell’OK Club si classifica al terzo posto.

La giornata prosegue con le gare individuali che hanno visto protagonisti dapprima i judoka appartenenti alla categoria ragazzi (2012-2013) e successivamente si sono confrontati i judoka appartenenti alla categoria fanciulli (2014-2015).
Sono state gare avvincenti, dove nonostante la giovane età si è potuto ammirare l’alto tasso tecnico che questi judoka hanno saputo tirare fuori dal loro bagaglio di conoscenza ed esperienza.
Nessuna sbavatura, nessuna ansia, solo per alcuni qualche piccola distrazione che è costata il primo posto ma come da sempre si ricorda nelle gare di judo “o si vince oppure si impara” e sicuramente in questa competizione il confronto con altre realtà judoistiche ha permesso di aggiungere esperienza alla già ottima preparazione dei ragazzi dell’OK Club.
Riportiamo qui di seguito i singoli piazzamenti.

Medaglia d’oro per:

Bellavia Giacomo, Buetto Greta, Celislami Justin, Guglieri Matteo, Hamdi Abde Rahmen,Ventura Vittoria.

Medaglia d’argento per:

Colangelo Raffaele, De Rose Luca, Donzellini Mattia, Fantino Nicolas, Haddan Yasmin, Haddan Sofia, Massa Eleonora, Potenza Andrea, Spadacini Gabriele, Tulipano Matteo, Zinghini Lorenzo.

Medaglia di bronzo per:

Di Maria Andrea, Faggio Nicole, Ghabir Omar, Hamdi Nour el Houda, Mancuso Samuel, Marvaldi Stefano, Omar Cristian, Rossetti Tommaso, Tola Hergi, Zagalaidov Maxim.