Home Sport acquatici Pallanuoto

Olio Raineri Rari Nantes Imperia femminile inizia con un successo

Olio Raineri Imperia
Olio Raineri Imperia - Serie B Femminile

Comincia con un successo il cammino di Olio Raineri Rari Nantes Imperia nel campionato di Serie B femminile, girone 1. Le ragazze allenate da Carla Comba espugnano la ‘Comunale’ di Crema battendo Milan Watersport per 10-5 e guadagnano così i primi tre punti in classifica.

Le giallorosse partono subito forte. Nonostante falliscano un rigore al secondo minuto, macinano gioco e infilano la porta avversaria per tre volte: il primo gol stagionale è del capitano Sofien Mirabella, seguita da Alessia Iazzetta (alla fine sarà pokerissimo per lei) e Gaia Cerrina.

La Rari subisce la prima rete, da rigore, dopo nove minuti di e nel secondo tempo la formazione lombarda si fa preferire rimettendo in carreggiata il punteggio fino al 4-6 dell’intervallo, confezionato da due reti di Iazzetta e dal primo gol imperiese della neo-arrivata Vanin. E’ il momento più caldo della partita che coach Comba commenterà così: “La squadra è rimasta tranquilla e, anche quando le avversarie si sono rifatte sotto sul 4-6, non abbiamo perso la pazienza e la voglia di provare a giocare. Sono molto contenta anche dei portieri.”

All’inversione della vasca, Mirabella e compagne difendono bene e producono occasioni in attacco, trascinate da Iazzetta. Poi, a cinque minuti dalla terza sirena, entra nel tabellino marcatori Martina Greggio (alla prima realizzazione in prima squadra) con il gol che dà tranquillità al gruppo. Bravo comunque a gestire il largo vantaggio. La rete subita, negli ultimi secondi, non scalfisce la convinzione delle imperiesi.

Nell’ultimo tempo, tra i pali, Alice Della Valle subentra a Chiara Di Mattia. Dopo le reti di Mirabella e Iazzetta, è proprio la canterana a parare il rigore che fissa il definitivo 5-10. Soddisfatta l’allenatrice Carla Comba che, a fine gara, dichiara: “Avevamo di fronte una squadra molto giovane ed essendo l’esordio è sempre tutto più difficile. Anche perché era una partita che testava la nostra condizione, con un mix tra esordienti in prima squadra e nuove arrivate. E’ molto importante cominciare con una vittoria perché ci dà carica: lavoreremo apportando qualche correttivo e per cementare il gruppo. Ho visto le ragazze concentrate e, anche quando siamo andate sul 4-6, non hanno perso la pazienza di provare a giocare”.

Domenica 25 febbraio Olio Raineri Rari Nantes Imperia esordirà alla piscina Cascione contro Netafim Bogliasco. Il fischio d’inizio avverrà alle 11:30 ed, alle 10:15, verrà presentato il main sponsor.

IL TABELLINO

MIWA – OLIO RAINERI RARI NANTES IMPERIA 5-10
(0-3; 4-3; 1-2; 0-2)
MIWA – Brusa, Forsi 1, Moroni 1, Petro, Vismara, Cordaro 1, Garbellotto, Frigoli 2, Capra cap., Budassi, Lucchini, Mandalà, Micheletti, Ascia.
IMPERIA – Di Mattia, Padula, Bergatta, Vanin 1, Ruma, Mirabella cap. 2, Iazzetta 5, Greggio 1, Frisina, Cerrina 1, Della Valle. All.: Comba
Uscita per limite di falli Ruma (I) nel quarto tempo; Sup.Num.: Miwa 0 /5 (+ quattro rigori, due realizzati e due sbagliati), Imperia 2/6 (+ un rigore sbagliato)