Home Altro Varie

Parco Portofino, Piana e Garibaldi: Tar boccia nuovi confini, bene sentenza ora soluzione condivisa

Parco di Portofino
Alessio Piana e Sandro Garibaldi

Genova – “Oggi sono state pubblicate le sentenze con le quali il Tar della Liguria ha accolto i ricorsi proposti dalla Regione e dai comuni di Recco, Avegno, Tribogna, Cicagna, Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Zoagli e Chiavari, annullando la perimetrazione provvisoria, le misure di salvaguardia e il provvedimento di costituzione del Comitato di gestione del Parco nazionale di Portofino. Secondo il Tribunale i provvedimenti ministeriali sono illegittimi in quanto non hanno tenuto in alcuna considerazione le osservazioni mosse da Regione Liguria e dai Comuni e hanno disatteso immotivatamente le richieste di differente perimetrazione avanzate dalle varie Amministrazioni del territorio.
Al momento,dunque, il Parco Regionale di Portofino torna ad assumere i precedenti confini e le precedenti regole. Abbiamo sempre sostenuto che un Parco nazionale non potesse nascere attraverso un’imposizione calata dall’alto senza tener conto del volere dei territori. Ci auguriamo che dopo questa pronuncia si creino le condizioni per trovare con il Ministero dell’Ambiente una soluzione condivisa con il territorio”.

Lo affermano in una nota i consiglieri regionali della Lega Alessio Piana e Sandro Garibaldi.

condividi
Translate »
Exit mobile version