Home Altro Varie Passa l’estate con Galata e Lanterna

Passa l’estate con Galata e Lanterna

0

Genova – Visita Galata e Lanterna
ll Galata il più grande museo marittimo del Mediterraneo, con oltre 12000 metri quadrati espositivi, 5 piani, fedeli ricostruzioni e 4300 pezzi originali sulla storia del rapporto tra uomo e mare, ti aspetta 7 giorni su 7, i giorni feriali dalle 11 alle 19 (ultimo ingresso alle 18).Durante il weekend e nei festivi dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso alle 18), info Galata Museo del Mare.
www.galatamuseodelmare.it

Lanterna simbolo della città di Genova, con i suoi 77 metri di altezza, è il faro più alto del Mediterraneo, è aperta da martedì a domenica e festivi dalle 10 alle 18 ( ultimo ingresso ore 17.30) info Lanterna. http://www.lanternadigenova.it/

Da venerdì 6 agosto – Green Pass
Alla luce delle nuove disposizioni ministeriali, a partire dal 6 agosto, per accedere alle strutture museali del Comune di Genova, i visitatori dai 12 anni di età, potranno recarsi al museo solo se muniti di Green Pass ricevuto in seguito a uno dei seguenti certificati:
– almeno una dose di vaccino (validità 9 mesi);
– risultato negativo di un test molecolare/antigenico effettuato entro le 48 ore dalla visita;
– avvenuta guarigione da Covid-19 (validità 6 mesi dalla guarigione).
In assenza di tale documentazione, non sarà consentito l’ingresso.
Sono esonerati da tale obbligo: i minori di 12 anni e chi non può vaccinarsi per motivi di salute (comprovati da certificazione). Il personale all’ingresso avrà il compito di verificare che l’accesso ai servizi avvenga nel rispetto delle prescrizioni di cui sopra. All’interno delle strutture rimane confermato l’obbligo dell’uso della mascherina dai 6 anni di età e del rispetto del distanziamento interpersonale.
Per info su come ricevere il Green Pass vi invitiamo a consultare il sito:
https://www.dgc.gov.it/web/

——————————

Dal 30 novembre al 2 dicembre 2021
Diaspore italiane
Buenos Aires
Diaspore italiane simposio internazionale si terrà a Buenos Aires dal 30 novembre al 2 dicembre 2021. ll tema della quarta edizione è “Frontiere fra noi e gli altri. Il diritto a migrare come diritto umano. Transiti, esperienze e immaginari” . Riuniamo ancora una volta in un contesto internazionale di scambio e confronto ricercatori e studiosi impegnati ad esplorare la tematica della diaspora italiana dal periodo delle migrazioni di massa fino ad oggi. L’obiettivo è riprendere i dibattiti degli incontri precedenti, cioè la diaspora dalla prospettiva transnazionale e transculturale, riflettere sulla dimensione storica e presente del diritto di migrare come diritto umano e creare delle reti di studi che approfondiscano ulteriormente la tematica sulla base di progetti comuni. Organizzato da CO∙AS∙IT – Museo Italiano, Language & Cultural Centre Muntref, Museo de la Universidad Nacional de Tres de Febrero, John D Calandra Italian American Institute.

—————————————-

Il Mu.MA per Diaspore italiane
Buenos Aires
Per Diaspore italiane il Mu.MA propone e coordina il panel “Musei e migrazioni: progettazione museale e partecipazione delle comunità discendenti”.
Come assicurare inclusione e partecipazione nei processi decisionali delle comunità di riferimento e del pubblico del museo? Confronto con associazioni locali, centri di studio locali e comunità diasporiche geograficamente lontane ma identitariamente connesse al museo sono fondamentali per instaurare un dialogo produttivo e non retorico.
Organizzato da: CO∙AS∙IT – Museo Italiano, Language & Cultural Centre Co.As.It. Universidad Nacional de Tres de Febrero Muntref, Museo de la Universidad Nacional de Tres de Febrero John D Calandra Italian American Institute e Mu.MA.

————————————

Da giovedì 5 agosto
“Comuni-CARE”
Il Comune di Genova presenta il progetto “Comuni-CARE”, la pubblicazione sui canali social di otto video girati presso alcuni Musei e Biblioteche Civiche. Il progetto rende accessibile a tutti lo straordinario patrimonio artistico e culturale di proprietà del Comune di Genova. Video in alta definizione con traduzione in LIS (lingua dei segni), sottotitolazione e supporto in linguaggio labiale.
La programmazione parte giovedì 5 agosto con il “Galata” – Museo del Mare.
A seguire: 12 agosto: Museo di Arte Contemporanea “Villa Croce”; 19 agosto: Museo di Storia Naturale “Giacomo Doria”; 26 agosto: Museo di Arte Orientale “Edoardo Chiossone”; 2 settembre: Biblioteca Berio; 9 settembre: Palazzo Bianco e Palazzo Tursi; 16 settembre: Biblioteca De Amicis; 23 settembre: Castello D’Albertis – Museo delle Culture del Mondo (video realizzato in precedenza).

Progetto di Direzione Marketing e Attività Culturale ideato e coordinato dagli ufficid idattici “bibliotecari” e “museali” in collaborazione con il Centro Video e con tutti i responsabili e conservatori dei musei e biblioteche coinvolti. Traduzione in lingua LIS curata da Carlo Di Biase e Caterina Bagnara, ldea e coordinamento di Marino Muratore e Simonetta Maione.

—————————–

Ti presento Colombo
Galata
Nuova traduzione tattile del ritratto di Cristoforo Colombo nella sala dedicata al celebre esploratore al piano terra del Galata. Uno strumento importante per le persone non vedenti e ipovedenti per scoprire i lineamenti del volto di Colombo in 3D, ma rivolto a tutti i visitatori.
Progetto dell’Associazione Promotori Musei del Mare, realizzato da Archh associati, con la consulenza delle guide specializzate nella fruizione di visitatori non vedenti e ipovedenti di Cooperativa Solidarietà e Lavoro, grazie al contributo di Fideuram Private Banker – Donatella Basso e Federico Trianni.

——————————-

Compleanno Galata
Sabato 31 luglio si sono svolti i festeggiamenti per il compleanno del Galata Museo del Mare con instameet a conclusione del progetto social “UNESTATEALGALATA” nella foto i partecipanti con la Presidente Mu.MA Nicoletta Viziano. Grazie a @mikina76 @mauribardi @silviacev @romina_condemi @piccoligrandiviaggiatori @inviaggioconmonica @inviaggioconcipeciop @lestradedigenova

————————————–

FOCUS

Accordo con eco museo Pricipesa Isabel
Italia – Brasile
Firmato l’accordo tra il museo MEI – Museo dell’Emigrazione Italiana a Genova e l’eco museo Princesa Isabel in Brasile il 29 luglio. Il museo dove sono conservate e ricostruite le case della colonia italiana nello stato federale di Espírito Santo. Sono intervenuti il Rettore del Centro Universitario UNIBAVE, Gugliemo Valente de Souza, responsabile Museo Aria Libera Princoipessa Elisabetta; la direttrice del museo prof Valdirene Büger Dorigon. Un ringraziamento a Paolo Masini presidente del Comitato scientifico per la realizzazione del MEI e a tutto lo staff del MEI per la connessione con le comunità italiane e le storie disperse nel mondo.
Scopri di più:
https://hcnoticias.com.br/geral/48460/orleans-museu-ao-ar-livre-firma-convenio-internacional-com-o-museu-de-genova-na-italia?fbclid=IwAR1MR2jdckLmHHhxzOxbDZxiy8O1I9nRyfc0FDajy8JLHr2JuV32853lcs0

—————————————-

Scalinata Piero Calamai
Boccadasse – Genova
La più bella scalinata di Genova è stata intitolata a Piero Calamai, il Comandante dell’Andrea Doria che con il suo equipaggio salvò molte vite umane. La targa ricorda il coraggioso salvataggio della notte tra il 25 e 26 luglio 1956 quando il transatlantico Andrea Doria la nave più bella del mondo fu speronata a largo di Nantucket dal liner svedese Stockholm. Un esempio di coraggio che restituisce l’onore a Calamai e al suo equipaggio. Ti consiglio di visitare la scalinata e il Galata per conoscere la storia della nave e del Comandante.

———————————-

Sala Armatori

Visita il Galata virtualmente!
Scopri alcune sale de Galata Museo del Mare:
la Sala Coeclerici e la collezione Navigare nell’Arte, una selezione di 60 degli oltre 250 dipinti che compongono la Collezione Marittima della Fondazione presieduta da Paolo Clerici, al 4° piano del Galata. Opere firmate da artisti italiani e stranieri di fama.

—————————————

Lanterna

Fino a mercoledì 1 settembre
“Ti portiamo sulla sommità di Genova”
Contest fotografico dedicato alla Lanterna
Lanterna
Contest fotografico dedicato alla Lanterna, organizzato da The Hub Liguria, galleria fotografica di promozione del territorio ligure, in collaborazione con Lanterna di Genova, Mu.MA e Go Genova Tours. Per gentile concessione del Comando Marifari di La Spezia, gli autori delle due fotografie più votate dal pubblico potranno accedere alla sommità del faro, normalmente interdetta al pubblico perché zona militare.
Scopri di più: https://mcusercontent.com/c4f5bcff5680ec6d51772e320/files/99649002-285e-ed23-89fd-8353a2502f24/LANTERNA_contest_fotografico_dal_18_giugno_2021.pdf

Lanterna è aperta da martedì a domenica e festivi dalle 10 alle 18 ( ultimo ingresso ore 17.30) info Lanterna. http://www.lanternadigenova.it/

—————————————–

Tour 3D della Lanterna!
Il Complesso Monumentale della Lanterna è raggiungibile “virtualmente” grazie ad un tour 3D disponibile sul sito.
Video Credit Paolo Micai
www.lanternadigenova.it/tour-virtuale-3d/

Illuminazione Lanterna
Il monumento simbolo di Genova, ha un sistema di illuminazione artistica realizzato grazie al supporto di Slam. Il calendario delle illuminazioni è disponile sul sito.

CALENDARIO ILLUMINAZIONE LANTERNA


L’illuminazione è visibile anche online, grazie alla webcam donata da Tecnosicurezza Genova.
www.lanternadigenova.it/webcam/

—————————————

Fino al 15 agosto
Mostra di Aurora Bafico
Galata Galleria delle Esposizioni
“Liguria magica” personale di Aurora Bafico a cura di Luciano Caprile, cinquanta tele sulle bellezze Genova e della Liguria. Vedute marine e costiere, scorci, suggestive crose, piazzette nascoste e misteriose. Un riconoscimento alla carriera, per un’artista novantenne, da sempre impegnata a mettere “al centro” le bellezze artistiche della Liguria. Ogni pomeriggio l’artista accoglie i visitatori in Galleria.
Esposizione accompagnata da catalogo organizzata da Pietro Bellantone, presidente EventidAamare.
Scopri di più: www.galatamuseodelmare.it/magica-liguria-personale-di-aurora-bafico-dal-24-luglio-al-15-agosto/

———————————-

Fino al 4 settembre
Mostra “Destinazioni”
Galata Saletta dell’Arte
Mostra d’arte contemporanea internazionale a cura di Virginia Monteverde, tredici opere sulle emozioni del viaggio nei suoi numerosi aspetti, video, installazioni, scultura, fotografia e un ‘opera sonora di tredici artisti provenienti da Italia, Germania, Spagna, Olanda, Svizzera, Francia e Argentina. In esposizione: Carla Iacono, Viviana Milan, Alessandro Zannier; Andreas Burger, Fried Rosenstock; Nano Valdes; Anne-Claire van den Elschout, Christian Zanotto; Peter Aerschmann, Silvano Repetto, Nina Staehli; Lory Ginedumont; Marcela Cernadas. Organizza Art Commission, in collaborazione con Associazione Promotori dei Musei del Mare.
Scopri di più: www.galatamuseodelmare.it/destinazione-mostra-a-cura-di-virginia-monteverde-dal-23-luglio-al-4-settembre-saletta-dellarte/

—————————————-

…E INOLTRE

Fino al 10 ottobre
Galata in trasferta al Museo di Santa Sofia
Galata
Il Galata Museo del Mare presta delle opere al Museo di Santa Sofia di Kiev, per la mostra Porta marittima meridionale Porta Orientale patrimonio non dimenticato delle città portuali del Sud dell’Ucraina. Due iscrizioni in pietra che rappresentano gli stemmi dei consoli genovesi che erano al Cembalo, colonia genovese in Crimea, organizza il Museo Santa Sofia di Kiev.

——————————-

Ogni mercoledì
Raccolta rifiuti – Darsena Galata
Continua il servizio settimanale della Guardia Costiera Ausiliaria un’organizzazione di volontariato onlus che opera per la salvaguardia della vita umana in mare e la tutela dell’ambiente marino nell’ambito dell’accordo con il Comune di Genova. Ogni mercoledì effettua la raccolta dei rifiuti galleggianti in Darsena. I rifiuti raccolti sono conferiti secondo i protocolli, con le differenziate presso i cassonetti della Marina Fiera del Mare. Iniziativa grazie all’interessamento dell’assessore Matteo Campora e Direttore dell’Ambiente Michele Prandi.

—————————————

Nuove Panne
Galata Sommergibile
Nuove panne per il sommergibile del Galata Museo del Mare in Darsena con gli operatori di Tetramarine group lavori marittimi subacquei di Genova. .

————————————

Appello per il Sottomarino
Galata
Il Mu.MA ha lanciato un appello per il restauro del sottomarino “S518 Nazario Sauro” .
Scopri di più: https://smart.comune.genova.it/pagine/ricerca-sponsor-sottomarino-%E2%80%9Cs518-nazario-sauro%E2%80%9D-restauri-il-decennale

——————————–

Sito www.museidigenova.it
Visita il sito web www.museidigenova.it dei musei genovesi e scopri le novità. Genova è online sulla piattaforma streaming ITsART, protagonista nel nuovo sipario digitale per teatro, musica, cinema, danza e ogni forma d’arte online all’indirizzo https://www.itsart.tv/

———————————————–

Una Targa per i fondatori Associazione Promotori
Galata
Scoperta la targa dedicata ai primi fondatori dell’Associazione Promotori Musei del Mare e della Navigazione al Galata Museo del Mare lo scorso giugno. Un ringraziamento alle aziende e a coloro che nel 1993 si sono uniti credendo nel patrimonio marittimo a Genova ponendo le basi per dare vita all’Associazione Promotori e la nascita del Galata Museo del Mare. La targa è stata scoperta dalla signora Giovanna Marsano, moglie di Carlo Andrea Marsano uno dei soci fondatori che di recente ci ha lasciato.

————————————-

ANTEPRIMA

Sabato 21 e domenica 22 agosto
Lanterna “On Air”
In occasione del 24° International Lighthouse/Lightship Weekend iniziativa alla Lanterna i Radioamatori dalle ore 10 alle 17, con antenne e trasmettitori per poter comunicare, nelle diverse bande radio, con i radioamatori nel mondo partecipanti all’evento. Iniziativa a cura di Associazione Radioamatori Italiani – sezione Genova (www.arigenova.it)

Sabato 28 agosto – ore 10
Flash Tour alla Lanterna
Una visita speciale per scoprire tante curiosità e dettagli sul monumento simbolo di Genova e il contesto in cui è inserito: partendo dal Porto Antico, dalle memorie di moli, magazzini, facchini e mercanti, ti accompagneremo alla Lanterna, alla sua passeggiata sulle banchine del porto commerciale, all’open air museum nel parco e al suggestivo museo all’interno della antiche fortificazioni, per finire alla terrazza panoramica. Appuntamento ore 10 presso The Green Hub – Porto Antico.