Home Altri sport Motori Peccenini torna in azione a Spa in Le Mans Cup

Peccenini torna in azione a Spa in Le Mans Cup

0

foto Pieri

Milano. Riaccendono i motori il team TS Corse e Pietro Peccenini nella Le Mans Cup alla ripresa del campionato sul leggendario circuito di Spa, che ospita il quinto round della serie. Due mesi e mezzo dopo la buona prova casalinga a Monza, tra venerdì 23 e sabato 24 settembre il pilota milanese classe ‘73 si rituffa nelle supersfide del grande endurance internazionale. In Belgio, dove lo scorso anno la squadra fu protagonista del miglior weekend della stagione, si andrà a caccia di conferme e progressi in termini di performance al volante della Duqueine D08 di classe LMP3 gestita dal team lombarda diretta da Stefano Turchetto ed equipaggiata con un V8 Nissan da 5000cc e oltre 460 cavalli. Lo scenario di Spa è quello ideale per verificare gli incoraggianti progressi visti durante la stagione e rilanciare ulteriormente, anche questa volta portando una novità in equipaggio. Ad alternarsi con Pietro nei turni di guida, infatti, per la prima volta ci sarà il giovanissimo Kay Askey. Il rookie britannico, appena 16 anni, è alle prime esperienze con i prototipi e proviene dalla Formula 4 Britannica, dove nel 2021 conquistò cinque podi.

Lungo i 7004 metri di Spa-Francorchamps la Le Mans Cup riparte con grandi numeri e ben 37 vetture al via del penultimo atto stagionale, delle quali addirittura 32 prototipi LMP3. Dopo i test di mercoledì e le prove libere e il test riservato ai piloti “bronze” del venerdì, sabato (24 settembre) il clou con qualifiche dalle ore 12.05 e la gara sulla distanza di 110 minuti con partenza alle 16.05 e live streaming su www.lemanscup.com .

Peccenini dichiara alla vigilia dei test: “Innanzitutto Spa è un ‘club’ per pochi, quindi esserci è già una vittoria. E’ una delle piste più belle del pianeta e smanio di tornare a guidare perché è da luglio che non salgo sul prototipo. Durante l’estate mi sono allenato molto e sono in forma smagliante. Siamo chiamati a un weekend in cui i piloti devono far bene. Il team sta già facendo il massimo possibile, quindi tocca a noi, a me e al nuovo compagno di squadra che ci ha raggiunto. E’ una giovane promessa, io mi sono sempre trovato bene con tutti e quindi sono fiducioso in vista del ritorno in pista, confidando anche sul fatto che il meteo resti clemente”.

Le Mans Cup 2022: 16/04 Le Castellet; 14/05 Imola; 11/06 Road to Le Mans; 02/07 Monza; 24/09 Spa; 15/10 Portimao.