Home Altro Varie Per “La Sicurezza Stradale ed i Giovani” gremito il Margherita

Per “La Sicurezza Stradale ed i Giovani” gremito il Margherita

0

Caltanissetta. Gremito di studenti il Teatro Margherita di Caltanissetta dove gli studenti delle classi IV e V delle scuole superiori della città sono stati co-protagonisti della Tavola Rotonda “La Sicurezza Stradale ed i Giovani”. L’iniziativa è inserita nelle celebrazioni per il Centenario della Coppa Nissena, la gara che si è svolta domenica 18 settembre ed ha completato il calendario di Campionato Italiano Velocità Montagna con la vittoria del pluricampione Simone Faggioli su Norma M20 FC ufficiale.

L’evento, presentato dal bravo e brillante Salvo La Rosa, è stato organizzato dall’Automobile Club Caltanissetta presieduto dall’avvocato Carlo Alessi, che ha fatto gli onori di casa ed ha ringraziato quanti hanno reso possibile l’occasione utile e formativa per la giovane platea. Si è parlato di rispetto delle regole, di sicurezza stradale, prevenzione e comportamento corretto quando si è utenti della strada, anche quando si è coinvolti o si assiste a situazioni di emergenza.

Applaudito l’intervento del pilota già F.1 e 5 volte campione alla 24 Ore di Le Mans Emanuele Pirro, che ha portato diversi esempi di come rispettare le regole e come prevenire comportamenti che possono provocare situazioni d’emergenza. -“Importante valutare sempre il rischio a cui ci esponiamo e conoscere le proprie possibilità è determinante. I ragazzi sono fantastici ed a Caltanissetta ho trovato una platea attenta e partecipe a questa ottima iniziativa voluta dall’ACI”-.

Il personale medico del 118 coordinato dal dott. Massimiliano Alaimo, i Vigili del Fuoco, agli ordini del Comandante Salvatore Rizzo e sul campo del geom. Turco, le forze dell’Ordine con la Dirigente, dott.ssa Sonia Zicari, con la collaborazione del noto youtuber Guglielmo Scilla, hanno simulato e spiegato nei particolari un intervento di soccorso a seguito di incidente stradale. Chiamata dei soccorsi ed estricazione di persona traumatizzata dall’interno della vettura. Proprio Willwoosh, con cui Guglielmo è noto sul web si è reso protagonista della simulazione. E’ stato illustrato anche l’utilizzo del NUE 112 e dell’app di ultima generazione ad installazione gratuita sugli smartphone utile in ogni situazione critica, non solo sulla strada.

Delle peculiarità e dell’utilità di un corso di guida sicura, ma anche dell’avanguardia della Scuole Guida Sicura ACI Sara, ha parlato Alfredo Scala, Direttore Generale ACI Vallelunga. L’importanza delle regole in ogni situazione, soprattutto su strada è stata sottolineata dall’Assessore alla mobilità del Comune di Caltanissetta Marcello Frangiamone. Rispetto delle regole ad espressione della libertà personale e delle giusta convivenza civile è stato il chiaro messaggio portato alla platea dalla Presidente della Corte d’Appello d.ssa Maria Grazia Vagliasindi, dal rappresentante del Prefetto Chiara Armenia e da quello del Questore Emanuele Ricifari, unitamente al Comandante Provinciale dei Carabinieri Col. Vincenzo Pascale e della Guardia di Finanza Col. Stefano Gesuelli.

-“I ringraziamenti verso quanti hanno dedicato tempo a questa iniziativa certamente completa e utile, richiederebbero molto tempo – ha sottolineato il Presidente Alessi – abbiamo voluto trattare l’argomento delicato sotto diversi aspetti e con figure altamente specializzate, affinché i ragazzi ricevessero delle informazioni precise da persone che vivono quotidianamente il problema e lo affrontano. Un altro momento importante nell’ambito del centenario della Coppa Nissena, la competizione da cui continua a scaturire formazione, cultura, conoscenza e passione”-.

Il Presidente dell’AC Caltanissetta Carlo Alessi, ha omaggiato dei buoni sconto spendibili presso l’autoscuola a marchio Ready2GO gli studenti indicati come particolarmente meritevoli dai dirigenti scolastici.

Nella centrale Piazza Garibaldi un ampio stand dell’Automobile Club Caltanissetta ha distribuito gadgets e informazioni utili su tutti i servizi dell’Ente.