Home Altri sport Motori

Premio 22° Challenge Palikè Slalom e calendario del 2022

0
Challenge Palikè
Podio Challenge Palikè 2021 Assoluti (Foto Flavio Lipani)

Palermo – È stato ufficializzato proprio in queste ore il calendario delle competizioni automobilistiche inserite nello Challenge Palikè 2022, la serie automobilistica regionale dedicata agli Slalom ideata e promossa sin dal lontano 1996 dal Team Palikè Palermo. È davvero lungo l’elenco, tra piloti ed addetti ai lavori, “laureatisi” nel tempo sulla cattedra della competizione a punti destinata il prossimo anno a vivere la sua 23a edizione, per poi essere ‘lanciati’ nell’orbita territoriale e nazionale dell’automobilismo che conta.
Sette gli appuntamenti in programma, ai quali il Team Palikè ha già assegnato la validità per lo Challenge 2022, di concerto, ovviamente, con AciSport. La Federazione ha conferito a sua volta ulteriori riconoscimenti alle sfide in oggetto. Il prossimo sarà indiscutibilmente l’anno della ripartenza per la kermesse motoristica siciliana, dopo le due stagioni difficili, comunque brillantemente portate a termine, segnate dalla pandemia da Covid-19. Motori accesi da giugno ad ottobre sul territorio di tre province isolane, Palermo, Agrigento e Messina. Quattro, invece, le novità assolute, ossia gli Slalom di Casteltermini, San Giuseppe Jato, Ucria e Lascari.
Il sipario si alzerà il 5 giugno 2022, con il 1° Slalom Miniere Cozzo Disi, nei pressi di Casteltermini, nell’Agrigentino, primo evento inedito della stagione agonistica ‘griffata’ Team Palikè (che, di volta in volta, si avvarrà della collaborazione di altri enti ed associazioni locali). Il tracciato è ricavato non lontano dalla vecchia solfara (tra le più grandi d’Europa, ultima tra le zolfare siciliane ad essere dismessa, nel 1988), nel cuore della Valle del Platani. Il 10 luglio altra novità, con il 1° Slalom Valle dello Jato, nel Palermitano, in un territorio di grande tradizione motoristica e ad alta vocazione agricola, soprattutto votata alla produzione vinicola di qualità.
Terzo appuntamento con lo Challenge 2022 sarà il settimo Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro, il 24 luglio, promosso nell’Agrigentino dalla Muxaro Corse e dal Team Palikè (in veste di co-organizzatore). La competizione, in crescita, ha avuto assegnata per il prossimo anno la prestigiosa validità di prima riserva del Campionato Italiano Slalom, oltre a mantenere le altre due valenze, non meno importanti, per il Trofeo d’Italia Sud Slalom e per la Coppa AciSport Slalom quinta zona. Si passerà quindi al 21 agosto, con l’ottava edizione dello Slalom Città di Cammarata e San Giovanni Gemini, nuovamente in territorio di Agrigento, quarta tappa per lo Challenge 2022, ancora in un’area ad alta vocazione automobilistica e con una rinomata tradizione casearia. Ad organizzare la gara il Team Palikè, in collaborazione con la Muxaro Corse e con un gruppo di piloti ed appassionati locali, tra cui Fabio La Greca ed Antonello Lo Scrudato.
Altra attesa novità il 4 settembre, con il 1° Slalom Città di Ucria, amena località nel cuore dei Monti Nebrodi del Messinese, lungo una sezione del tracciato, che, in tempi non lontani, ha ospitato il Rally del Tirreno ed altre importanti kermesse di specialità. Luogo incontaminato, a stretto contatto con la natura. Il prossimo 2 ottobre sarà quindi la volta del 27° Slalom Città di Misilmeri, una tra le competizioni motoristiche più longeve nel panorama italiano, oltretutto andata in scena con un notevole successo mediatico il 7 novembre scorso (la gara verrà pertanto anticipata di circa un mese, rispetto al 2021). Ad organizzare la kermesse, che attribuirà punti “pesanti” per la Coppa AciSport 5a zona, sarà la locale Misilmeri Racing, con la collaborazione del Team Palikè, in qualità di co-organizzatore.
A chiudere lo Challenge Palikè 2022 sarà la quarta annunciata novità della stagione, ossia il 1° Slalom Città di Lascari, il 30 ottobre, settima tappa della serie. La gara, programmata nel paesino del Palermitano sulle propaggini delle Madonie e ad una manciata di chilometri da Cefalù, sarà ricavata in una zona che ha ospitato memorabili edizioni della Targa Florio di velocità, allora valevole per il Mondiale Marche.
Lo Challenge Palikè 2022 sarà intitolato alla memoria di Serena Casubolo, la docente palermitana (marsalese di adozione) grande appassionata di motori, già collaboratrice di lunga data del Team Palikè, recentemente scomparsa dopo breve ma intensa malattia. Sarà creato uno speciale Trofeo, abbinato a tutte le sette prove stagionali valide per la 23a edizione dello Challenge.

Nel frattempo, il Team Palikè (con al timone Anna Maria Lanzarone, Nicola, Dario, Roberto ed Alice Cirrito, collaborati da Michela Merlino e Matteo Cuccia) ha premiato a Misilmeri, con una sobria cerimonia ospite nei locali dell’Oratorio della Chiesa Madre dedicata a San Giovanni Battista, sulla centrale piazza Comitato, sede della Casa comunale, i vincitori dello Challenge 2021. Il tutto nel suggestivo contesto del “Raduno di Natale in auto e moto storiche” (ed esposizione di auto da corsa), organizzato dalla Misilmeri Racing, in un corso IV Aprile vestito a festa, in un bagno di folla (disciplinata da norme anti Covid-19), tra tombolate, sorteggi di ricchi premi e degustazioni.
Premi per il neo campione siciliano assoluto nello Challenge Palikè 2021 Slalom, il trapanese Emanuele Campo, su Fiat 126 Proto (Drepanum Corse), per l’agrigentino (di Sciacca) Gabriele Giaimo, su Fiat Cinquecento Sporting della Puntese Corse, e per l’Under 23 palermitano Lorenzo Sampino, (Peugeot 106 Rallye, Armanno Corse), ex aequo al secondo posto. Ancora, per l’altro agrigentino (ma di Cammarata) Fabio La Greca, terzo assoluto con l’altra Fiat Cinquecento Sporting, con i colori Alex Group, per i locali Rosario Rattenuti (Peugeot 106 Gti 16v) e Francesco Morici (Fiat Cinquecento Sporting), al quarto e quinto posto per la Misilmeri Racing. In classifica Femminile, “tributo in rosa” alla messinese (vive a Terme Vigliatore) Angelica Giamboi, neo campionessa siciliana Slalom, su Fiat X1/9.
Riconoscimenti anche ai collaboratori del sodalizio sul campo, Pippo Cannone, Titti Casavecchia, Michela Merlino, Matteo Cuccia, Alice Cirrito, Tanino Modica e Mario Badalamenti, nonché ai co-organizzatori Muxaro Corse e Misilmeri Racing. Una menzione particolare per gli sponsor ed i partner ufficiali, “Il Levriero” di Grazia Greco, Lpg Racing accessori sportivi auto ed Assicurazioni Marina, del pilota di Marina di Ragusa Salvatore Licitra.
Un ulteriore riconoscimento ha visto protagonista la giovane imprenditrice palermitana Roberta Tumbiolo, collaboratrice del Team Palikè, la quale ha presentato, a nome della sua associazione SSS Guida Sicura e Sportiva Service, il progetto concernente l’evento “2 Giorni di traverso”, corso teorico-pratico a tema previsto l’8 e 9 gennaio 2022 tra il Museo di Motorismo siciliano della Targa Florio, ubicato a Termini Imerese e la Pista del Lago di Partinico (PA), con la presenza del pilota istruttore palermitano Sergio Raccuia.

Previous articleConsiglio regionale della Liguria, 22 dicembre
Next articleAl Ciocchetto Ceccato chiude il 2021 di Jteam