Presenza massiccia della Squadra Corse Città di Pisa al prossimo Trofeo Maremma

Squadra Corse Città di Pisa
Ruben Fenu e Giovanni Guerzoni (Squadra Corse Città di Pisa)

Pisa – Saranno ben sette equipaggi della Squadra Corse Città di Pisa asd all’imminente Trofeo Maremma, secondo appuntamento della Coppa Italia Rally VII Zona. Una presenza decisamente massiccia quella del sodalizio pisano che ha appena completato la formazione degli oltre dieci allievi partecipanti al 25° Co-Copiloti con grande successo.
A aprire la folta schiera dei conduttori del sodalizio pisano sarà l’equipaggio composto da Ruben Fenu e Giovanni Guerzoni con una nuova e performante Peugeot 208 Rally4 a cui è stato assegnato il numero 30.
Con questa vettura i due portacolori della Squadra Corse Città di Pisa hanno già preso contatto a fine della scorsa stagione in occasione del Rally di Chiusdino trovandosi subito a loro agio con una perentoria sesta piazza assoluta oltre che vittoria di classe. Il Trofeo Maremma per il duo Fenu-Guerzoni sarà un ottimo test per il Rally dell’Elba di fine mese, ma certamente vorranno, oltre che ulteriormente prendere confidenza con la macchina, anche ben figurare. Numero 41 per il giovane Lorenzo Ticciati che avrà alle note Federico Buglisi, questo equipaggio esordirà con una nuova Renault Clio RS Line Rally 5 e
quindi dovrà effettuare chilometri per capire la nuova vettura che è sicuramente molto prestazionale. Stessa situazione per Maurizio Carmignani che, affiancato da Nicholas Fontana, esordirà sempre in classe Rally 5 con un’altra Renault Clio RS a cui è stato assegnato il numero 47. Per entrambi quindi la necessità di capire le reazioni della nuova vettura per poter, magari nella seconda parte di gara, avere più familiarità e poter sfruttare al meglio il nuovo mezzo.
Numero 82 per Fabrizio Orsini e Giusy Lembo con l’usuale Peugeot 106 Rallye che cercheranno di sfruttare al meglio la vettura a cui sono stati effettuati dei miglioramenti che dovrebbero migliorare le prestazioni. Presente con il numero 86 il giovane Andrea Valori con a fianco l’esperto Alessio Pellegrini anche in questa occasione con la
stessa Citroen Saxo Vts con cui aveva esordito a fine anno 2023 al Rally di Chiusdino, in questa gara potrà sfruttare al meglio l’auto francese. Numero 88 per Salvatore Iannello navigato dal veterano Franco Nannetti su Peugeot 106 Rallye.
Nella gara per auto storiche presente Vito Lombardo e Christian Chicchi con una spettacolare Ford Sierra Cosworth a cui è stato assegnato il numero 202 e che vorrà rifarsi del ritiro subito al recente Rally Tuscany. Presenti anche due co-piloti del sodalizio pisano Andrea Calandroni che detterà le note a Riccardo Rosticci su Peugeot 208 a cui è stato dato il numero 35. Tra le storiche invece sarà Riccardo Squarcini a dettare le note a Fausto Fantei su Alfa Romeo Alfasud che avrà il numero 210 sulle fiancate.
Sarà quindi interessante seguire tutti i conduttori della Squadra Corse Città di Pisa presenti alla manifestazione e tutti sicuramente ce la metteranno tutta per ben figurare.

condividi
Translate »
Exit mobile version