Home Altri sport Motori RALLY CASENTINO NEL SEGNO DEI GIOVANI

RALLY CASENTINO NEL SEGNO DEI GIOVANI

0
MollyTaylor

MollyTaylor

Non solo piloti affermati per la United Business, che anzi cerca e cercherà attivamente i loro eredi sia a livello italiano che internazionale. Dopo gli eccellenti risultati ottenuti nella scorsa stagione con Luca Rossetti diventato per la terza volta Campione Europeo (Abarth Grande Punto S2000) ed ora impegnato nel Campionato Turco 2012 con la Skoda Fabia S2000 di Skoda Turkey – Yuce Auto – Pegasus Racing, con Piero Longhi vincitore del Campionato Sloveno 2011 (Skoda Fabia S2000) ed ora impegnato con la Mini Countryman Wrc di Twister Corse nell’International Rally Cup e con il portoghese Bernardo Sousa, che nel 2011 dopo solo due gare con la United Business ha vinto il Rally 2 delle Colline (Peugeot 207 S2000) arrivando davanti alle vetture WRC, ed ora diventato pilota ufficiale del Team Lotus International Rally (Lotus Exige R-GT), United Business, che gestisce il management sportivo di oltre 20 piloti rally sia italiani che stranieri, è attivamente impegnata nella miglior gestione commerciale-marketing e pianificazione sportiva anche dei propri piloti più giovani nei programmi 2012, tra i quali spiccano il confermato Gabriele Cogni, ‘promosso’ al Trofeo Citroën Racing, e della new entry in casa United Business: la giovane, ma già esperta, Molly Taylor.

Per la giovane pilotessa australiana che rientra nel progetto “Women in  Motorsport” della FIA, United Business ha allestito un programma tanto di crescita che di prestigio. Per la campionessa femminile britannica del 2010 è prevista la partecipazione ad alcuni appuntamenti del Campionato Mondiale Rally 2012 a partire dal Rally di Finlandia con una Citroën Ds3 R3T, dopo aver disputato opportuni test privati ed alcune gare di preparazione. Molly Taylor ha già partecipato al recente Geko Ypres Rally e nel prossimo weekend si schiererà, con la vettura in livrea United Business curata dalla BP Racing, come apripista nel Rally del Casentino, rally valido per l’International Rally Cup (www.ircup.net), prima di affrontare il Rally di Lucca a fine mese  (www.balestrero.it/2012/rally-coppa-citta-lucca).

Al Rally del Casentino, valevole anche come terza prova del Citroën Racing Trophy  italiano, sarà invece in gara Gabriele Cogni, che dopo gli eccellenti risultati ottenuti nella scorsa stagione (vincitore del Trofeo Peugeot 207 Top) è attualmente al secondo posto della classifica generale di questo monomarca, in coppia con Silvia Mazzetti e sempre con una Citroën DS3 R3T in livrea United Business curata dalla BP Racing.

Il Rally del Casentino  (www.scuderiaetruria.net)  si disputerà sabato 14 luglio con partenza (ore 10:31) ed arrivo (ore 23:00) a Bibbiena (Arezzo – Italia)  e prevede 8 prove speciali su asfalto per un totale di oltre 137 km , di cui l’ultima di ben 35,44 km in notturna.