Home Altri sport Motori

RALLY E SPETTACOLO: BINOMIO PERFETTO

0

Schio (Vicenza) – Tanto spettacolo ma anche tanta sostanza, nel week-end appena concluso all’Adriatic Champions Race, primo approccio jesolano con il mondo del rally.

Un susseguirsi di scontri diretti, un’eliminazione dopo l’altra, hanno portato lo sloveno Bostjan Avbelj, al volante di una Skoda Fabia R5 EVO, ad aggiudicarsi il terzo gradino del podio, alle spalle di due grandi campioni come Crugnola e Gryazin, confermando ancora una volta di essere parimenti dotato di pregevoli doti di guida e grande capacità di adattamento alle più svariate tipologie di competizione.

Conferma di preferire le curve di un rally vero e proprio, a discapito dei cordoli di un “circuito”, l’asolano Rudy Andriolo, poco a suo agio nell’Arena Sparco Circuit ma impegnato con una Skoda Fabia R5 EVO a regalare grande spettacolo al pubblico, acquisendo al contempo un importante bagaglio di esperienza.

Si conferma terraiolo di razza lo sloveno Novak Aljoša, affiancato da Uroš Ocvirk, perfettamente a suo agio sulla terra di casa al 12° Rally Show Santa Domenica, capace di trovare da subito il giusto feeling con l’R5 EVO di casa Skoda, ad un anno dall’ultima gara disputata, e giungere sul finale ad un soffio dal podio nella classifica assoluta.

Foto: ACTUALFOTO

Previous articleNew Racing for Genova al Pavia Rally Circuit
Next articleSe io fossi un angelo, apre la call artisti per ricordare Lucio Dalla alla Bologna Marathon 2023