Home Altri sport Motori Rally Trofeo Maremma positivo per Squadra Corse Città di Pisa

Rally Trofeo Maremma positivo per Squadra Corse Città di Pisa

0
Squadra Corse Città di
Fenu-Guerzoni su MG ZR 105

Pisa – La massiccia partecipazione della Squadra Corse Città di Pisa asd al Rally Trofeo Maremma ha dato i suoi frutti con numerosi conduttori in evidenza nelle rispettive categorie. Continua l’ottimo momento di Matteo Fichi che con alle note il padre Fabio ha colto, oltre la sesta piazza in una classe tra le più combattute e numerose, anche la terza tra gli Under 25 effettuando una gara costante e veloce vicino al vertice della classe, risultato questo che gli permette di cogliere la sesta piazza finale negli Under 25 del Trofeo Rally Toscano. Piazza d’onore nella classe A5 per Ruben Fenu, giovane pilota esordiente nei rally dopo un trascorso nei kart, che, con alle note il veterano Giovanni Guerzoni, ha condotto una gara senza errori con la MG ZR 105 che gli ha permesso di essere costantemente tra i protagonisti della propria classe. Ha concluso la gara, rifacendosi così del ritiro subito al recente Rally di Casciana il rientrante Roberto Orsini che Silvia Menicucci su Peugeot 106 Rallye ha concluso una gara creando così le basi per i programmi futuri.

Continua il momento magico del navigatore Valerio Favali che, a fianco di Alessio Della Maggiora, anche in questa gara è stato tra i protagonisti cogliendo addirittura la quinta piazza assoluta. Anche il co-pilota decano della scuderia Franco Nannetti, per l’occasione a fianco di Paolo Turrini su Renault Clio Williams ha guadagnato la terza posizione nella classe A7, mentre Cristian Chicchi ritornato alle corse per l’occasione a fianco di Marco Pajetta ha concluso la gara ripagando i numerosi sacrifici fatti in questa stagione. Tra i ritiri della Squadra Corse Città di Pisa da evidenziare quello di Fabrizio Orsini e Alessio Sandri per la rottura della frizione della loro Peugeot 106 Rallye nella prova d’apertura e quella di Giorgio Vacca in coppia con Paolo Baldanzi sempre su Peugeot 106 ritirati a due prove dal termine per prestare cure al navigatore che si è ferito nel tentativo di controllare le noie al motore che andava a tre cilindri . Nella gara delle Autostoriche ritiro per Nicola Tonetti che per l’occasione aveva alle note Leonardo Mariotti, tradito dalla rottura di un semiasse durante la terza prova. Questo comunque non gli lo ha privato della vittoria nel Terzo Raggruppamento nel Trofeo Rally Toscano di cui il Trofeo Maremma era l’ultimo appuntamento stagionale.

Trasferta fruttuosa quindi quella del sodalizio pisano che si appresta ad un impegnativo finale di stagione con la partecipazione di alcuni equipaggi alla finale di Coppa Italia al prossimo Rally Città di Modena, nel frattempo in fase organizzativa il Corso Co-piloti edizione 2022, dopo uno stop dovuto alla pandemia oltre che altre iniziative che stanno prendendo forma e che saranno vagliate e presentate dal nuovo Consiglio Direttivo entro fine dell’anno.

Previous articleGianni Pastorino (Linea Condivisa): “ad oggi solo il 25% dei problemi psicologici nei Lea ottiene risposta dal sistema pubblico”
Next articleDomani a Napoli il confronto tra le aziende campane vincitrici del Best Managed Companies Award di Deloitte