Home Sport acquatici

Red Bull Cliff Diving World Series, Iffland e Popovici vittoriosi a Boston

Red Bull Cliff Diving World Series
Red Bull Cliff Diving World Series: Rhiannan Iffland e Constantin Popovici (Foto Red Bull Content Pool - Archivio)

Costantin Popovici e Rihannan Iffland dominano a Boston nella prima tappa della Red Bull Cliff Diving World Series 2023.

Nella tappa di apertura nuovo record per il cliff diving: il rumeno Popovici vince dalla piattaforma di 27 metri con il punteggio più alto della storia. L’australiana Iffland, sei volte campionessa, conquista la sua ottava vittoria di fila, respingendo Molly Carlson, diretta rivale della scorsa stagione.

Popovici, bloccato nel 2022 da un infortunio, ha ripreso da dove si era fermato – la tappa di Mostar dell’anno scorso – superando il suo precedente record di punteggio, per un totale che lascia senza parole: 492,90 punti totalizzati davanti a 20.000 fan bagnati di pioggia all’Institute of Contemporary Art.

“Oggi ho battuto due record. Il record per un tuffo singolo e per la gara nel suo complesso. È molto bello e sono felice. Ma non è una sorpresa: mi concentro molto e punto a raggiungere un obiettivo per arrivare più in alto. È bello vedere i risultati che mi porto a casa oggi”, ha dichiarato il trentaquattrenne Popovici, il cui tuffo finale – un Armstand Back 3 Somersaults 3 Twists Pike – ha battuto il record per il tuffo individuale che ha raggiunto il punteggio più alto.

La wildcard spagnola Carlos Gimeno, dopo i tre precedenti piazzamenti al quarto posto, è finalmente salita sul podio con un’esibizione che ha conquistato il secondo posto, portandosi a casa un record personale. Il vincitore di Boston dello scorso anno, l’inglese Aidan Heslop, ha completato il podio maschile. Il dieci volte campione di Francia, Gary Hunt, lo ha invece ha mancato per quattro punti, classificandosi quarto.

Per l’australiana Rihanna Iffland non solo si è trattato dell’ottava vittoria consecutiva, ma anche della ventesima vittoria nelle ultime ventuno tappe. La trentunenne è salita sul gradino più alto in ogni località in cui ha gareggiato nelle World Series. Nonostante l’ennesima sfida con la canadese Carlson, il margine di vittoria raggiunto – ventidue punti – suggerisce che l’australiana è più forte che mai.

“Sono ovviamente molto, molto contenta di iniziare la stagione in questo modo. Di solito la gara più difficile per me è sempre la prima. E finire con questo distacco e è stata davvero una bella sensazione e mi dà molta fiducia per le tappe future”, ha commentato la Iffland. “So che la stagione sarà dura, ma sono entusiasta della sfida e pronta a fare sempre un passo avanti”.

L’australiana Xantheia Pennisi ha completato la top tre femminile con il suo quinto podio in carriera.

La prima tappa della stagione ha portato non solo condizioni meteorologiche difficili – si è passati dal sole e dall’afa del primo giorno alla pioggia e al vento della seconda parte – ma anche un paio di novità sul piano agonistico. Per la prima volta, gli atleti sono ora tenuti a eseguire i loro tuffi utilizzando quattro delle cinque take-off directions – forward, back, reverse, inward e armstand – una regola pensata per mettere veramente alla prova le loro doti atletiche e la loro versatilità.

“A causa di un cambiamento delle regole, si devono eseguire quattro diversi tuffi e ne ho dovuti inventare due”, ha spiegato Hunt, l’atleta più esperto della Red Bull Cliff Diving World Series. “Non li ho eseguiti bene come avrei sperato, ma ho imparato da questa esperienza e spero di eseguirli meglio a Parigi”.

Oltre alla nuova regola, l’atleta uomo e l’atleta donna che hanno ottenuto il punteggio più alto riceveranno dieci punti in più rispetto al totale della gara, un riconoscimento guadagnato dai due vincitori di questa prima tappa.

Dopo un inizio di stagione umido e freddo, le World Series si sposteranno in Europa tra due settimane, dove gli atleti ripeteranno le impressionanti imprese della scorsa stagione davanti all’iconica Torre Eiffel di Parigi.

Per la prima volta, la Red Bull Cliff Diving World Series a Boston ha collaborato con T-Mobile per integrare le loro telecamere alimentate a 5G nello spettacolo dal vivo, portando gli spettatori da casa più vicini all’azione che mai.

SOCIAL MEDIA
Segui la World Series su Facebook (facebook.com/redbullcliffdiving), Instagram (@redbullcliffdiving) e YouTube (@cliffdiving).
SITO: www.redbullcliffdiving.com