Home Altro Varie

SATURA Palazzo Stella a Genova: campagna iscrizioni

0
satura
SATURA Palazzo Stella

SATURA, attiva a Genova dal 1994, si è iscritta al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore come Associazione di Promozione Sociale (APS), quindi, diventare socio è ancora più vantaggioso.

Il tesseramento prevede l’informazione e l’invito a tutti gli eventi da noi organizzati: mostre, conferenze, performance, presentazioni di libri, laboratori educativi e manifestazioni di incontro con il pubblico.

Il socio potrà candidarsi per partecipare alle diverse iniziative espositive e usufruire della competenza del nostro staff critico/curatoriale per ricevere informazioni su: partecipazione a fiere di arte contemporanea, progettazione mostre personali, stesura testi critici, sviluppo di progetti editoriali personalizzati, presentazioni letterarie, performance e concerti.

Potrà, inoltre, presentare domanda di utilizzo della sede di Palazzo Stella per organizzare un’esposizione personale, una presentazione letteraria o un evento.

Iscriversi a SATURA è facile, basta compilare la domanda di ammissione ed effettuare il versamento della quota di iscrizione in una delle seguenti modalità:

in contanti direttamente in sede

con bonifico bancario intestato a: SATURA, Banco Popolare, Piazza De Ferrari 3 – 16121 Genova (IBAN IT56 U 05034 01424 0000 00012 586) (SWIFT/BIC BAPPIT21A30)

con vaglia postale intestato a: SATURA, Piazza Stella 5/1 – 16123 Genova

con assegno circolare non trasferibile intestato all’Associazione

QUOTE ASSOCIATIVE:

Socio Ordinario: Euro 50,00
Socio Sostenitore: Euro 100,00 e oltre
Socio Fondatore: Euro 100,00 e oltre
Socio Promotore: Euro 100,00 e oltre
COME SOSTENERCI

Destinare il 5×1000 a SATURA è il modo più semplice per contribuire in maniera concreta al sostegno della nostra missione: offrire CULTURA come opportunità di crescita. In occasione della prossima dichiarazione dei redditi devolvi il 5×1000 a SATURA APS indicando il codice fiscale 95034560102.

Puoi, altresì, sostenerci con una donazione liberale effettuando un bonifico bancario (IBAN: IT56 U 05034 01424 0000 00012 586) oppure con un lascito di beni (mobili o immobili).

Per donazioni liberali in denaro o in natura, a favore di associazioni di promozione sociale iscritte nel registro unico nazionale del Terzo Settore, è possibile ottenere significativi vantaggi fiscali. Esse generano, infatti, una detrazione o una deduzione in favore del contribuente che le ha effettuate.

Previous articleFesta di San Tommaso d’Aquino a Varazze
Next article“Incubo”, il brano del poliedrico cantautore Pecci