Home Altro Varie

Scenario montagna: torna il festival delle valli piemontesi

0
Scenario Montagna
Scenario Montagna

È un’estate fitta di appuntamenti quella di Scenario montagna, il festival delle valli piemontesi giunto quest’anno alla sua 18ª edizione. Un festival unico nel suo genere dedicato a chi ama stare all’aria aperta e nutrirsi di natura, musica, cultura e scoperte. Un festival per vivere la montagna in modo affascinante e divertente, adatto a tutti: grandi, piccini, famiglie, amici, novelli camminatori o esperti esploratori.

3 mesi di eventi, oltre 20 appuntamenti, 3 valli – Val Susa, Val Chisone e Val Troncea – e 10 comuni montani coinvolti, 1 tema che fa da fil rouge e dà il titolo alla manifestazione: (S)CONFINI. Perché l’edizione 2022 del festival sarà esattamente questo: un continuo attraversamento di barriere e confini, artistici, culturali, creativi, generazionali e perfino tecnologici.

Dal 9 luglio al 24 settembre, nei comuni di Salbertrand, Sauze d’Oulx, Bardonecchia, Pinasca, Perosa Argentina, Inverso Pinasca, Fenestrelle, Pragelato, Villar Focchiardo sarà un susseguirsi di escursioni guidate, esibizioni musicali e spettacoli itineranti. Non solo, ad arricchire il programma di questa edizione anche due festival nel festival: Scenario Giovani e BardonecchiArp Festival e due show con la compagnia internazionale di nouveau cirque Les Farfadais.

NOVITÀ E APPUNTAMENTI 2022

“SCENARIO GIOVANI”
È la grande novità di quest’anno, un festival nel festival dedicato in particolare ai giovani. Sospesi tra performance artistica e storytelling, Scenario Giovani offre 6 incontri con artisti, scrittori, startupper, protagonisti dello sport, personaggi della cultura e delle istituzioni per dimostrare che si può andare oltre i confini, quei confini che due anni di pandemia sembrano avere drammaticamente ristretto, soprattutto per i ragazzi. Un percorso che troverà il suo scenario non solo nei luoghi fisici della Val Chisone ma anche nei luoghi digitali: esso sarà condotto infatti con il supporto di TwLetteratura e di Betwyll, una startup innovativa che è anche una app di successo. Il metodo TwLetteratura è infatti uno degli strumenti di educazione civica digitale inserito dal MIUR nel progetto Generazioni Connesse ed è stato riconosciuto dalla Commissione Europea come una delle 15 buone pratiche per la promozione della lettura in ambito digitale.

BARDONECCHIARP FESTIVAL | dal 16 al 21 agosto, Bardonecchia.
Immancabile dal 2013, BardonecchiArp Festival è uno dei più importanti appuntamenti italiani dedicati all’arpa celtica. Spin-off di Scenario Montagna che quest’anno ritorna in “full presence” con la sua Masterclass internazionale ed i suoi concerti ed eventi speciali, dal 16 al 21 agosto a Bardonecchia. Tra gli artisti-docenti, la cinese Yuan Deng con il suo Gu zheng, l’arpa cinese dal suono ipnotico, Vanessa D’Aversa, la più importante performer italiana di arpa cromatica e arpa jazz, Mario Lipparini, grande mae-stro dell’arpa irlandese, Silvia Marmasti, nome di punta a livello nazionale dell’Arpaterapia.

LES FARFADAIS | 13 agosto, Fenestrelle – 15 agosto, Bardonecchia
Dopo il grandissimo successo dello scorso anno, torna a grande richiesta la celebre compagnia internazionale di nouveau cirque de Les Farfadais con il suo nuovo spettacolo: Sortilegio. 50 minuti di acrobazie, tableaux vivants, equilibrismi, numeri aerei, creature giganti gonfiabili, interazioni con videomapping concatenati in una storia dai valori universali. Uno spettacolo site specific in cui la storia si fonde con le location in cui si svolge: il Forte di Fenestrelle (13 agosto) e la Tur d’Amun (Bardonecchia, 15 agosto).

MUSIC IN THE STREET
Il 31 luglio, l’8 agosto ed il 3 settembre l’appuntamento è tra le strade di Sauze d’Oulx che si inonderanno di musica dal vivo in un percorso musicale attraverso gli scorci più suggestivi di Sauze alla scoperta di artisti spumeggianti e curiosi.

IEP! – ITINERARI ESCURSIONISTICI PERSONALIZZATI
Cuore pulsante e punta d’orgoglio di Scenario Montagna, gli IEP! sono escursioni-spettacolo che uniscono passeggiate tra la natura, di diverse lunghezze e difficoltà, ciascuna con un tema specifico (musica, fotografia, sport, teatro…) a spettacoli ed esperienze “in cammino”. Durante ogni escursione gli “ieppisti”, infatti, sono accompagnati sia da guide escursionistiche che raccontano le meraviglie del territorio dal punto di vista naturalistico sia da performer, artisti e professionisti, con la possibilità di avere con loro un rapporto personale, diretto e dedicato, al di là dell’esibizione.

Il 30 luglio a Pragelato, in collaborazione con Settimane della Scienza, il divulgatore scientifico Alberto Agliotti e l’attore comico Francesco Giorda accompagneranno gli ieppisti in un’esperienza curiosa e coinvolgente dal titolo “Stand Up (And Walk) For Science: Ma Cosa Ti Dice La Testa?”.
Il 12 agosto, il meraviglioso scenario della Certosa di Montebenedetto, un monastero del XIII secolo, ospiterà uno IEP! a tema natura e sostenibilità con Oliviero Alotto, eco-runner e ultra-runner e fiduciario della condotta Slow Food di Torino: si parlerà di ecosistemi, storia, prodotti a Km 0. E all’interno della Certosa, a chiudere la giornata, un concerto dei Madaus.
Il 16 luglio Giorgio Olmoti, accompagnato dalle musiche di Elisabetta Bosio e Cosimo de Nola, guiderà gli escursionisti in una passeggiata dedicata ai nostri amici a quattro zampe dal titolo “Storie di uomini e cani”. L’evento è inoltre parte di Scenario Giovani.
E ancora, il 23 luglio Livia Giaffreda, che condurrà uno IEP! dedicato alla voce e al canto, immerso nelle meraviglie del Gran Bosco di Salbertrand.

Il calendario completo di Scenario Montagna è disponibile sul sito www.scenariomontagna.it
Per informazioni: [email protected] – 375 7314882.
Prenotazione consigliata.

www.scenariomontagna.it

Previous articleCorso Nazionale Guida di Mountain Bike Calalzo di Cadore (BL), 14/17 Luglio
Next articleFCI Puglia – Il Challenge Puglia Pista parte da Barletta il 22 giugno