Home Altro Varie Sciata estemporanea per il ministro del turismo Massimo Garavaglia a Madonna di...

Sciata estemporanea per il ministro del turismo Massimo Garavaglia a Madonna di Campiglio

0
Massimo Garavaglia
Il ministro Massimo Garavaglia con la giacca a vento verde Fisi, il sindaco di Pinzolo Cereghini (tuta gialla) e Albert Ballardini (tuta azzurra e casco bianco) (Foto da Nicer Trento)

TRENTO– Un piacevole momento di relax sulla neve con protagonista il ministro Massimo Garavaglia che ha accettato l’invito a provare le piste ai piedi delle Dolomiti di Brenta rivolto da Albert Ballardini a nome di tutti i maestri di sci del Trentino. Poco prima il ministro aveva inaugurato la nuova Cabinovia Fortini – Pradalago a Madonna di Campiglio.

Così recuperati scarponi, casco, sci e bastoncini in un noleggio della zona e se pur in “abiti civili” (non a caso nella foto è in blue jeans) il ministro al Turismo si è concesso una estemporanea sciata nella skiarea Dolomiti Adamello Brenta che unisce Madonna di Campiglio, Val di Sole e Val Rendena in un unico comprensorio di oltre 150 chilometri di piste, il più grande del Trentino.

Si è trattato di due momenti simbolici importanti della ripartenza per tutto il comparto invernale del Trentino. Da un lato il ministro del Turismo Garavaglia presente sulle piste di sci della Provincia di Trento come un normale turista, e affiancato da un maestro di sci, e dall’altro nuova cabinovia Fortini-Pradalago la cui costruzione era cominciata durante il primo lockdown del 2020 per essere pronta all’inizio della stagione invernale 2020/2021, mai iniziata, ed entrata in funzione lo scorso dicembre.