Home Altro Varie

Scoppia una gomma a un Airbus A321 di Delta Air Lines durante l’atterraggio ad Atlanta

Poco prima delle 15:40 di ieri all’aeroporto di Atlanta è scattato l’allarme per un velivolo. All’Airbus A321 di Delta Air Lines (registrato N129DN) che ha operato il volo interno DL 1277 tra Dallas Fort Worth e Atlanta, Stati Uniti, impegnato nelle operazioni di atterraggio sulla pista statunitense, è scoppiato uno pneumatico. Subito dalla torre di controllo è stata attivata la procedura di emergenza, i vigili del fuoco si sono mobilitati, pronti a utilizzare anche la schiuma per evitare incidenti, ma non è stato necessario. Il pilota è riuscito comunque a toccare terra nonostante l’esplosione di una gomma del carrello, con fuoriuscita di lubrificante. L’Airbus ha lasciato la pista (escursione) e ha attraversato il terreno soffice prima di fermarsi su una pista di rullaggio. A bordo c’erano oltre 100 passeggeri e membri dell’equipaggio. L’emergenza ha però costretto la torre di controllo, come vuole la procedura, a sospendere atterraggi e partenze: “Pista inagibile”. Si attende infatti che il personale aeroportuale e i vigili del fuoco mettano in sicurezza l’aeroporto. Tra gli effetti: il blocco di alcuni voli in partenza che ha scatenato l’ira di alcuni passeggeri. In realtà le conseguenze sul traffico, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono state più sensibili: due arei non sono decollati, e altri dieci in arrivo sono stati dirottati.

 

 

www.sportellodeidiritti.org