Home Altri sport Motori

Sensazioni forti per Pavel Group al Rally degli Abeti

Pavel Group
Puccetti- Luisotti (foto Amicorally)

Serravalle Pistoiese (Pistoia) – – Due vetture nella top ten del Rally “Abeti”, per Pavel Group, proseguendo quindi la striscia di soddisfazioni sui campi di gara.

Nel fine settimana appena passato, sulla Montagna Pistoiese, al terzo round della Coppa Rally di settima zona la squadra di Serravalle Pistoiese ha piazzato ben al quarto posto assoluto i lucchesi Filippo Puccetti e Mirko Luisotti, autori di una prestazione di livello alla sola terza esperienza a bordo della Skoda Fabia R5. Una gara decisa, accorta a sentire le sensazioni trasmesse dalla vettura, quella di Puccetti, che per tutto l’arco della gara è gravitato con disinvoltura ai vertici, sempre a ridosso del podio assoluto, in due giorni di duelli contro piloti di elevato livello.

Davide e Andrea Giordano hanno trovato pure loro ampia soddisfazione, con la seconda delle Fabia schierate sulla Montagna Pistoiese, per quella che era la gara per loro casalinga. Hanno finito al settimo posto assoluto, primi della over 55, nella cui classifica provvisoria hanno compiuto un notevole balzo avanti, nonostante le difficoltà date da un assetto mai trovato e dai postumi di uno stato influenzale da parte del pilota. A segno anche i maremmani Mauro Zurri e Simone Gabbricci, con una prestazione regolare e a ridosso della top ten assoluta. Hanno infatti chiuso la competizione, che disputavano per la prima volta, in 12^ posizione assoluta.

Tanta curiosità ma anche tanta voglia di divertirsi, per Stefano Giannini e Alberto Landucci, solitamente coppia pilota/navigatore e che per l’occasione della “gara più verde d’Italia” si sono divisi. Il copilota Landucci, al posto di guida di una Peugeot 106 Rally affiancato da Serena Barsanti ha purtroppo alzato bandiera bianca dopo cinque prove per rottura del cambio mentre Giannini, con al fianco Camilla Gaggioli, anche loro con una 106 rally, hanno terminato in quinta posizione di classe N2.

ARRIVA UN ALTRO WEEK END CHE PROMETTE SCINTILLE

Un tris di partecipazioni di livello, è quello che proporrà Pavel Group al 30. Rally Internazionale del Taro, secondo atto della serie IRC, a Bedonia, Parma. Voglia di riscatto per Emanuele Danesi, che alla prima uscita stagionale dell’Isola d’Elba dovette fermarsi per una indisposizione fisica. Affiancato da Sarti sulla Peugeot 208 Rally4 il driver di Marliana ha in obiettivo un risultato d’effetto, per riprendere il terreno perduto, contro avversari di alto profilo.

Come di alto profilo prevede di fare la propria gara Leonardo Pucci, in coppia con Samuele Leporatti. Dopo una convincente prestazione all’Isola d’Elba, con la Renault Clio Rs autopreparata, il driver di Montecatini è deciso a proseguire il trend positivo, iniziato sull’isola napoleonica con la seconda posizione di classe N3.

Grandi aspettative poi per Mattia Giannini e Roberta Papini, con la Renault Clio Rally5. L’avvio elbano, per loro è stato ai piedi del podio, in quarta posizione di categoria, ma il feeling con la francese si è rivelato già importante, per cui il target è di certo il podio, anche in questo caso dovendosi confrontare con una concorrenza decisamente agguerrita.

Poi, dalle valli del parmense Pavel Group passerà a quelle piemontesi, quelle proprie del Rally “del Grappolo”, a San Damiano d’Asti. Ottava edizione della competizione, secondo atto della Coppa Rally di zona 2, per i colori Pavel Group scenderanno in gara Bruno Godino e Massimo Paire, cercando di migliorare l’avvio di Campionato del “Vigneti Monferini” di due mesi fa.