Home Altri sport Motori Sono 160 gli iscritti al 27° Slalom Rocca di Novara

Sono 160 gli iscritti al 27° Slalom Rocca di Novara

0

Le premesse vi erano tutte ed i numeri che si sono concretizzati sono più elevati del previsto. Sono 160 gli iscritti al 27° Slalom Rocca Novara di Sicilia, secondo round di Campionato Italiano, competizione organizzata da Top Competiton, in stretta ed efficace collaborazione con la locale Amministrazione Comunale. Il 14 e 15 maggio nel caratteristico centro montano messinese, convergeranno i migliori piloti a caccia di punti per la massima serie ACI Sport, oltre che per il Campionato Siciliano organizzato e promosso dalla Delegazione Regionale.

Il folto elenco iscritti è in approvazione federale in queste ore. A salutare i protagonisti del tricolore ed i più quotati piloti dell’isola in premiazione ci saranno il Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia Daniele Settimo ed il Presidente dell’AC peloritano Massimo Rinaldi, entrambi hanno espresso il proprio apprezzamento per l’alto numero di iscrizioni pervenute. Una organizzazione precisa e meticolosa che lavora senza sosta ed uno sforzo organizzativo favorito dall’efficace dialogo con il Sindaco dott. Gino Bertolami e l’intera Amministrazione, ma anche dal fascino del tracciato e l’incantevole bellezza dei luoghi.

Alla direzione gara ci sarà il giovane trapanese Francesco Sanclemente coadiuvato dal campano Antonio Cappelli.

Tutti presenti i big del Campionato Italiano a partire dal vincitore della prima gara Sarda, a Loceri, Michele Puglisi su Radical SR4, altra presenza di spicco è quella del sorrentino Luigi Vinaccia, pluri campione sempre su Osella, reduce dal 2° posto a Loceri, dove ha preceduto il campano Salvatore Venanzio, anche lui su Radical. L’idolo messinese Emanuele Schillace, mira dritto a ripetere il successo del 2021 a Novara. Atteso il molisano Fabio Emanuele che sarà al volante dell’Osella PA 9/90 e non nasconde le ambizioni di successo dopo il 3° posto del 2021. Salì sul podio nel 2021 ed ora punterà addirittura più in alto il trapanese Girolamo Ingardia, anche lui Radical, ma Michele Poma su Ghipard, Gianluca Miccio, Nicolò Incammisa, su Radical, il pungente agrigentino di Sciacca Antonino Di Matteo su Gloria, sono tutti avversari molto insidiosi. Per le categorie turismo il salernitano Melchiorre Gentile su Peugeot 205 ed il torrese Domenico Gangemi che torna all’attacco con la Fiat 127 di gruppo E1.

Decisamente numerosa anche la quota rosa, ad iniziare dalla pilota di casa Angelica Giamboi, la campionessa siciliana fedele alla Fiat X1/9, Jessica Miuccio si divide tra Rally e slalom con la Renault Clio, ma ci saranno anche le catanesi Alice Gammeri su Renault Clio e Rossella Pappalardo su Fiat 500, poi la messinese Katia Di Dio sempre aggressiva sulla Fiat 127, tutte con auto turismo. Numero congruo anche di piloti di casa, pertanto saranno premiati i migliori tre classificati residenti a Novara di Sicilia.

Sarà una vigilia movimentata e piacevole quella del sabato, poiché dopo le operazioni preliminari, i controlli dei documenti e quelli tecnici sulle vetture, l’Amministrazione ha preparato per tutti i presenti la festa del “Food & Music” nel centro storico dell’affascinante borgo.

Dalle 9 di domenica 15, la parola passerà definitivamente ai motori ed al cronometro per le tre manche di gara, a seguire la Premiazione all’anfiteatro cittadino.

Tutte le info ed i moduli disponibili su www.slalomroccanovara.com e www.topcompetition.it