Contenuto Principale
Alla coppia Fazio-Silvagno l’XI Trofeo “A Totanassa”, raduno di pesca al calamaro e cefalopodi PDF Stampa E-mail
Lunedì 19 Novembre 2012 14:16

L’undicesima edizione del raduno di pesca al calamaro e cefalopodi con in palio il trofeo “A Totanassa”, organizzato dal “Gruppo Pesca dalla Barca” di Varazze, con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport e la collaborazione della “Coop. Varazze Pesca” e del “Gruppo Pesca” della LNI Sezione di Varazze, che non si era potuto disputare sabato 3 e 10 novembre scorso, è stato recuperato sabato 17 con undici imbarcazioni partecipanti.

Una tradizione quella del raduno di pesca sportiva dalla barca a coppie, aperto ai dilettanti, dove ogni imbarcazione può pescare con una o due persone e che si svolge tra il Dancing Orizzonte (limite levante) e Capo Torre di Albisola Superiore (limite ponente), portata avanti con determinazione da Renato e Luca Geronazzo, che ogni anno registra la partecipazione di appassionati e, tra loro, alcuni dei migliori campioni della zona.

Al rientro ben dieci imbarcazioni hanno consegnato il sacchetto con il pescato all’addetto in attesa all’imboccatura del porto Marina di Varazze, solo una è rimasta a “bocca asciutta” e sacchetto vuoto. Ed ecco la classifica stilata dalla giuria composta da R. Geronazzo Presidente, A. Spinelli e V. Ranucci Giudici: 1° Fazio-Silvagno, 2° Guasta-Damonte, 3° Patrucco-Zunino, 4° Geronazzo-Spotorno, 5° Boldrini-Pallucca, 6° Doglioli Franco, 7° Fiori-Giusto, 8° Stropiana-Gaito, 9° Perata-Deluigi, 10° Misul-Mattia. Premio speciale assegnato dalla Giuria a Marcello Spotorno, quale più giovane e promettente pescatore del gruppo, nella foto a lato mentre assiste e controlla le operazioni di pesatura.

A tutti i vincitori e partecipanti oltre al Trofeo, canne da pesca, mulinelli, specifici gadget e accessori vari, dopo la premiazione avvenuta alle ore 11 circa di domenica mattina presso i box della “Coop. Varazze Pesca” (molo di sottoflutto), presente il Consigliere con delega al Porto Paolo Patruno, gli organizzatori hanno offerto una favolosa frittura di pesce preparata al momento da esperti chef, aiutati da uno stuolo di pulitori e “infarinatori”, che anno dopo anno diventano sempre più esperti e veloci, riuscendo a stare dietro alla pressante richiesta, che giunge da una mai sazia platea, che assaggio dopo assaggio diventa sempre più numerosa e le bottiglie di vino vuote aumentano di pari passo.

Un bel momento di aggregazione sportiva, sociale e di promozione turistica da segnare sull’agenda e sul calendario del nuovo, per riviverla e assaporarla appieno, come abbiamo fatto quest’anno e in quelli passati, grazie al “Gruppo Pesca dalla Barca”, ai Sigg. Geronazzo e con loro tanti amici, sempre pronti a dare una mano e, all’occorrenza, anche qualcosa di più.

Albo d’Oro: 1988 Luca Geronazzo, 1989 Lorenzo Galizia, 1990 Luca Geronazzo, 1991 Alfonso Poggi, 1992 n.d., 1993 Alberto Libero, 2007 Geronazzo/Bianco, 2008 Patrucco/Gavarone, 2009 Damonte/Damonte, 2010 Guasta/Damonte, 2011 Guasta/Damonte, 2012 Fazio/Silvagno.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...