Contenuto Principale
Primazona Winter Contest PDF Stampa E-mail
Mercoledì 11 Gennaio 2012 23:49
Domenica 15 gennaio scatta la 12 E’ tutto pronto per la 12° edizione del Primazona Winter Contest, il campionato invernale organizzato dalle Società Veliche Genovesi con il coordinamento del Comitato I Zona FIV - Liguria. Nella stagione invernale, le condizioni meteo marine e la qualità degli eventi velici liguri rappresentano un forte richiamo per gli appassionati e gli addetti ai lavori di questa disciplina. Domenica 15 gennaio prenderà il via un intenso mese di regate che porteranno, in totale a Genova, almeno 200 imbarcazioni da ogni parte d’Italia, ma anche dalla Francia e dalla Svizzera, per regatare nello specchio acqueo di Albaro. La vela ligure confermerà così il suo valore anche sul fronte delle importanti ripercussioni sul turismo, sull’attività giovanile e sulla valorizzazione del territorio.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento, avvenuta presso il salone d’onore del Palazzo delle Federazioni di via Padre Santo a Genova, sono intervenuti il presidente regionale Antonio Viretti, il vicepresidente federale Valerio Glauco Briante, l’assessore regionale allo sport Gabriele Cascino, l’assessore comunale allo sport Stefano Anzalone, il segretario generale del Coni Liguria Antonio Micillo ed il presidente del Coni Genova Carlo Antonio Nicali,

Il Primazona Winter Contest 2012 è diviso in due fasi: la prima, domenica 15 e domenica 22 gennaio, dedicata agli atleti Under 16 ed alle classi Optimist, L'Equipe e RS Feva, mentre la seconda si svolgerà domenica 5 e domenica 12 febbraio con il coinvolgimento delle classi olimpiche 470, Laser Standard e Radial nonché le classi D-One, 505, 420, Laser 4.7. La novità di questa edizione è proprio la presenza della classe D-ONE, la veloce ed acrobatica deriva disegnata da Luca Devoti, con aspetto da skiff e le terrazze, che porterà a Genova i migliori specialisti di singolo.

Formazione ed aggiornamento dei giovani velisti saranno ancora una volta al centro dell’attenzione grazie ai "clinic", gli allenamenti tecnici che faranno da corona al Primazona Winter Contest. Il primo appuntamento sarà sabato 14 e sabato 21 gennaio, a cura del tecnico federale Marcello Meringolo e dedicato ai 20 timonieri di Optimist che si sono maggiormente distinti nel corso del 2011. Il secondo “clinic” è in programma sabato 4 febbraio, dedicato ai primi dieci equipaggi del Campionato Zonale 2011 nella classe giovanile in doppio 420 e sarà tenuto dal tecnico federale Chico Maltinti.

L'obiettivo resta quello di individuare talenti sviluppandone le capacità nel lungo periodo – spiega il presidente regionale Antonio Viretti - L'attività Under 16 è organizzata con Istruttori, strutture ed obiettivi specifici, e si articola in attività di formazione e attività sportiva organizzata con le classi giovanili in preparazione o di partecipazione anche ad eventi nazionali. Attraverso i raduni ed i clinic organizzati durante il Primazona Winter Contest, vogliamo abituare i ragazzi a lavorare con i coetanei di altre città ed esperienze, a crescere nel rapporto di lealtà e reciproco supporto che deve caratterizzare chi va per mare, apprendere insieme tecniche e strategie, stringere amicizie e sviluppare la propria personalità”.
  
     
  Le cerimonie di premiazione coinvolgeranno importanti personaggi della vela olimpica. Domenica 22 gennaio ci sarà Diego Negri, l'atleta ligure plurimedagliato e reduce dai Campionati Mondiali di Star di Perth) ad applaudire i campioni zonali 2011 di Optimist Juniores, L'Equipe Cadetti e L'Equipe Evolution.  Sotto i riflettori anche i vincitori del Primazona Winter Contest nelle classi Optimist Cadetti e Juniores, L'Equipe cadetti ed evolution e di RS Feva. Domenica 12 febbraio ci saranno i fratelli Sibello (quarti a Pechino 2008 nella 49er) ad incensare i campioni zonali 2011 delle classi 420 e Laser Standard, Radial e 4.7,  Seguirà la premiazione dei vincitori delle regate di 470, 420, D-one, Laser e 505 del PWC.

Sede logistica, grazie alla collaborazione dello Yacht Club Italiano, è il Porticciolo Duca degli Abruzzi, che conferma sempre più le sue caratteristiche di impianto sportivo polifunzionale, a poca distanza dal centro della città: sarà base per il varo e l'alaggio delle imbarcazioni dei concorrenti e dell'assistenza in mare. La segreteria per le iscrizioni è situata presso la Scuola di Mare “Beppe Croce”, che offre anche ospitalità ad un buon numero di concorrenti nella sua foresteria.  I VINCITORI DEL PRIMAZONA WINTER CONTEST 2011L’undicesima edizione del Primazona Winter Contest è andata in scena negli ultimi due week end di gennaio e nei primi due di febbraio 2011. Nella classe 420 il CV Lago di Lugano, composto da Sebastiano Baranzini e Matteo Colombo, ha battuto Francesco Rebaudi e Pietro Canepa (YC Italiano), Veronica Maccari e Marta Lenotti (YC Sanremo), mentre Ilaria Paternoster e Benedetta di Salle (YC Italiano) si sono dovute accontentare del quarto posto.Lotta serrata ai vertici della classe 470, con rush finale di Francesco Bertagna e Marco Giannini (LNI Genova) che hanno lasciato dietro Matteo Capurro e Matteo Puppo (YC Italiano), Emanuele ed Enzo Savoini (LNI Genova). Nella classe giovanile Laser 4.7 è stato Sergio Vaggi a prevalere. L’atleta della LNI Genova Sestri Ponente ha condotto saldamente il Primazona Winter Contest 2011 precedendo, seppur di misura, Lorenzo Damonte e Laura Selvaggio, entrambi del CN Loano.A Francesco Modica il vertice nel Laser Standard. Il velista della LNI Quinto si è classificato al primo posto con un solo punto di vantaggio sul lombardo Lorenzo Guidolin (UV Maccagno), fortissimo nel finale, a sua volta a un punto da Nicola Roncoroni (CV Moltrasio).Viene da Diano Marina Nicolò Elena, vincitore nel Laser Radial. Dopo una squalifica per partenza anticipata, ha saputo combattere bene e conquistare la vittoria sopravanzando di un punto Gabriele Viganò (CV Bellano) che ha ceduto nelle ultime prove mentre Erica Rusca (LNI Genova Sestri Ponente) si è mantenuta in terza posizione.Ciferri-Natali si sono imposti nel 505. Niente da fare per le campionesse tedesche Soellner-Matscheroth: la coppia genovese non si è lasciata intimidire e ha sempre vinto nelle acque di casa.        Sono state, poi, applauditissime Ilaria Paternoster e Benedetta di Salle (YC Italiano), vincitrici della ranking list zonale 2010: riconoscimenti anche per Fausto Vassallo (CN S. Bartolomeo al Mare), Gian Paolo Seghezza (CN del Finale) e Nicolò Elena (Club del Mare Diano), campioni zonali 2010 rispettivamente di Laser Standard, Radial e 4.7.    
Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Gennaio 2012 23:49
 

Collegati o registrati per inviare un commento

Calcio

Tutte le notizie su Professionisti, Dilettanti, Giovanili, Calcio a 5, Calcio Femminile

Sport Acquatici

sportacquatici

Tutte le notizie su Canottaggio, Canoa, Nuoto, Pallanuoto, Pesca Sportiva...

Sport da Combattimento

Tutte le notizie su F.i.j.l.k.a.m., Pugilato e Scherma

    Sport di Squadra

    Tutte le notizie su Basebal, Basket, Football, Hockey, Pallavolo, Rugby...