Home Altri sport Motori

Squadra Corse Città di Pisa al Rally dell’Elba

Squadra Corse Città di Pisa
Lorenzo Ticciati al Maremma (Squadra Corse Città di Pisa)

Pisa – Dopo la ottima prestazione colta al recente Trofeo Maremma culminata con la quarta posizione tra le scuderie classificate, la Squadra Corse Città di Pisa asd si ripresenta all’imminente Rally dell’Elba con ben due equipaggi al completo ed un co-pilota. Infatti saranno presenti l’equipaggio Fenu-Guerzoni su Peugeot 208 Gt Line e Ticciati-Buglisi invece su Renault Clio RS Line, mentre Calandroni detterà le note a
Fantei su Volkwagen Golf Gti 16v.

Ruben Fenu e Giovanni Guerzoni dovranno rifarsi del passo falso effettuato al recente Trofeo Maremma dove, nelle battute iniziali, si sono dovuti ritirare per una uscita di strada dopo poche centinaia di metri dalla partenza del secondo tratto cronometrato. Al duo è stato assegnato il numero 88 con la performante Peugeot 208 Gt Line curata
dalla Valsesia.  “Purtroppo al Trofeo Maremma” dice Fenu a poche ore dalla partenza della trasferta elbana “non siamo riusciti ad entrare in gara per un errore a poche centinaia di metri dall’inizio della PS 2, qui abbiamo l’obiettivo di fare chilometri ed arrivare in fondo. Il percorso è molto impegnativo e gli avversari sono veramente tanti ed agguerriti. Ce la metteremo tutta per capire velocemente la vettura ed
adattarsi al difficile asfalto dell’isola.”

Presente anche Lorenzo Ticciati con alle note il fido Federico Buglisi ed alla seconda sulla nuova Renault Clio RA Line a cui è stato assegnato il numero 121. “Era il mio sogno disputare il Rally dell’Elba. Contiamo di fare chilometri potendo contare del recente
Trofeo Maremma, dove abbiamo testato la vettura trovandoci subito a nostro agio. Qui il discorso è diverso, la gara è più lunga e gli avversari sono agguerriti e numerosi, Ce la metteremo tutta per ben figurare.

Infine anche un navigatore presente: il giovane Andrea Calandroni che detterà le note a Tommaso Fantei con l’usuale Volkswagen Golf Gti 16v.

La manifestazione elbana prevede la partenza della prima vettura per le 17.00 di venerdì 26 aprile con l’effettuazione della doppia ripetizione della prova di Capoliveri di Km. 9,80 e di Volterraio di ben Km. 26,95, Sabato 27 aprile quattro prove speciali, la Due Mari
di Km. 19,01, Due Colli di Km. 12,38, Marciana Marina -Campo Km. 18,52 e la classica Monumento Km.6,16 in tutto oltre Km. 100 di prove speciali.
Sarà una gara quindi molto impegnativa che, essendo la prima della serie IRC, vedrà al via i migliori specialisti del settore, i conduttori del sodalizio pisano cercheranno di mantenere un buon ritmo in ottica di Campionato e cogliere punti utili per quest’ultimo.