Home Altri sport Motori

Squadra Corse Città di Pisa premia i suoi conduttori

0
Squadra Corse Città di Pisa
Squadra Corse Città di Pisa - Premiazione

Pisa – La Squadra Corse Città di Pisa asd ha festeggiato i suoi conduttori per i buoni risultati della stagione 2022 con il consueto pranzo sociale dove hanno aderito oltre ottanta persone tra soci e simpatizzanti. Ospite d’onore per l’occasione il campione Andrea Aghini ultimo pilota italiano ad aggiudicarsi una gara di Campionato del Mondo Rally con una vettura italiana (Il Rally di Sanremo nel 1992 su Lancia Delta HF) che, accompagnato con il suo primo co-pilota Alessandro Lampugnale, ha festeggiato i quarant’anni dall’esordio avvenuto proprio nel 1983 a bordo di una A112 Abarth.

La giornata ha permesso di fare una sintesi della stagione passata che ha visto ben 167 partecipazioni nel rally dei portacolori del sodalizio pisano a cui occorre aggiungere altre presenze in manifestazioni di prestigio non competitive, come il Rally Legend e il Coppa Liburna Historic.

Trentanove soci conduttori iscritti nel 2022 a cui aggiungere i dieci del corso co-piloti (di cui ben sei hanno “staccato” la licenza per correre), questi sono i numeri della Squadra Corse Città di Pisa, quindi dei 45 soci conduttori da rilevar che 8 hanno richiesto la licenza ex novo, un risultato importante che dà idea del “ruolo” anche di promozione dello sport che va ben oltre al mero risultato sportivo conseguito dai vari conduttori. Passando all’aspetto puramente sportivo ecco gli altri numeri: 82 volte in zona podio divisi in 38 vittorie di classe, 28 secondi posti di classe, 16 terzi posti di classe, 10 volte nei top ten dell’assoluta, 7 volte nei top five nella speciale classifica di gara di scuderia. Inoltre i principali risultati conseguiti dai conduttori della sono stati: titolo italiano della classe Rally 5 – R1 per Emanuele Mazzotti, titolo italiano della classe RC6N/N0 per il neo co-pilota Paolo Carlini, titolo di Campioni VI zona Under 25 e titolo di Campioni VI zona di classe Rally 5 – R1 per l’equipaggio composto da Emanuele Mazzotti e Michele Crecchi, titolo di Campione di zona di classe K10 per Lorenzo Ticciati, a cui aggiungere il terzo gradino del gruppo 4 (cl. A6-K10-N3) e secondo nell’Under 25 nel Trofeo Rally Toscano. Invece l’esperto co-pilota Federico Riterini ha guadagnato il terzo posto nel 3° raggruppamento del Trofeo Rally Toscano Storiche, mentre i veterani Salvucci-Guerzoni hanno colto il terzo posto di Raggruppamento nel RaceDay Rally Terra.

Numeri e risultati decisamente interessanti per la Squadra Corse Città di Pisa asd che ha il suo motore principale nella passione che anima ogni suo socio o simpatizzante proteso a condividere tutto quello che è inerente al motorsport.

Premiati quindi tutti i soci conduttori a partire dai vincitori dei Campionati Sociali con Emanuele Mazzotti che ha vinto la particolare classifica dei piloti seguito dall’ex kartista Ruben Fenu e dal giovane Matteo Fichi mentre Giovanni Guerzoni si è aggiudicata la classifica dei Co-Piloti davanti a Federico Riterini e a Giuseppe Tricoli, mentre la nuova classifica regolarità a media è stata appannaggio di Paolo Pucciani. Quindi riconoscimenti a tutti i conduttori della scuderia Luca Andreotti, Andrea Bartarelli, Marco Carmignani, Maurizio Carmignani, Cristian Chicchi, Michele Crecchi, Luca Del Testa, Ruben Fenu, Andrea Ferroni, Fabio Fichi, Nicholas Fontana, Tommaso Francalanci, Pierluigi Grandini, Manuel Innocenti, Andrea Lenzi, Roberto Marchetti, Gianluca Marchi, Sabrina Moscardini, Filippo Nannetti, Franco Nannetti, Fabrizio Orsini, Roberto Orsini, Federico Riterini Federico, Michele Salotti, Massimo Salvucci, Alessia Tasi, Lorenzo Ticciati, Fabio Tonarelli, Nicola Tonetti, Giuseppe Tricoli, Luca Trovarelli.

Riconoscimenti anche ai membri del consiglio composto da Luca Banti, Maurizio Carmignani, Marco Carmignani, Piero Falorni, Giovanni Guerzoni, Leanda Macchi, Fabio Morgantini, Fabrizio Orsini e il presidente Massimo Salvucci che con il loro lavoro riescono a coinvolgere gli altri soci ed in particolare un attestato di apprezzamento delle iniziative fatte a Matteo Fichi e a Laura Macchi oltre che ai neo co-piloti che usciti dal corso 2022 hanno iniziato a correre subito dopo la conclusione del corso: Andrea Calandroni, Paolo Carlini, Andrea Del Veneziano, Luca Flosi e Giusy Lembo.

Soddisfazione per la presenza dei due campioni Andrea Aghini e Alessandro Lampugnale che hanno condiviso la passione e competenza di tutta la scuderia ed avuto parole di apprezzamento per il lavoro svolto in questi anni di attività con ottimi risultati sia sportivi che di promozione per lo sport delle quattro ruote e per la particolare sensibilizzazione alla sicurezza nello svolgimento dello stesso.

Presentato inoltre il programma dell’imminente corso co-piloti che avrà sostanzialmente il format della scorsa edizione con una dozzina di lezioni teoriche serali tenuta da professionisti del settore presso la sede sociale a Pisa a cui saranno unite le due prove pratiche, una serale ed una il giorno di Pasquetta, quest’ultima in Garfagnana all’interno della Tenuta del Ciocco con simulazione di prova speciale con vetture da rally. Al vincitore o vincitrice sarà data la possibilità di correre a fianco di un pilota della Squadra Corse Città di Pisa.

In via di definizione invece i programmi dei singoli conduttori che saranno rivolti principalmente alla CRZ di VI Zona, al Trofeo Rally Toscano, all’International Rally Cup ed al RaceDay Rally Terra. Probabile anche una trasferta importante all’estero nel mese di settembre e l’organizzazione di un Raduno oltre che un evento rivolto alla sicurezza stradale per i giovani neo patentati. Insomma un’intensa annata è attesa per la scuderia pisana che è animata dalla passione decennale dei propri soci e dall’esperienza maturata in oltre un quarto di secolo d’ininterrotta attività.

Previous article36° edizione della festa e lancio dello stoccafisso a Cantalupo di Varazze
Next articleSerie A: pari spettacolare tra Juventus e Atalanta