Home Sport squadra Pallavolo Stravince ancora un Lunezia Volley sempre più primo

Stravince ancora un Lunezia Volley sempre più primo

0

LUNEZIA VOLLEY – AVIS CASARZA 3 – 0
SET: 25-18 in 22 minuti / 25-19 in 23 / 25-18 in 21.
LUNEZIA VOLLEY: Brizzi 3, Evangelisti 1, Lupi 7, Santagostino 10, Mendoza 6, Santoni 4, Gorgoglione 15, Zanini 14, Orlandi 0, Salvetti libero; n.e. Marku, Micheloni, Tartaglia, Soriani. All. Giannini con Giraldi vice.
AVIS CASARZA LIGURE: Vanti 2, Costantini 2, Fazzini 5, Carrara 2, Mantero 1, Ciuffardi 9, Marchese 7, Ceragioli Michela 3, Cirelli libero; n.e. Ghiggeri, Silvano, Marino, Ceragioli Martina. All. Valle con Monteverde vice.
ARBITRI: Mancuso e Ferri.
Confronto con molto poca storia al Palabologna di Sarzana. Il Lunezia Volley raccoglie contro l’Avis Casarza i 3 punti in preventivo oltretutto senza concedere un set…e mantiene saldamente la vetta, nel Girone C della Serie C femminile ligure, benché l’ Admo Lavagna vicecapolista abbia vinto con lo stesso punteggio a S. Margherita.
Sia nel primo che nel secondo set, avvio equilibrato dopo il quale il Lunezia accelera fino a doppiare le avversarie sul 18-9, ancora più in discesa fin dall’inizio per le sarzanesi la terza frazione.
Per la cronaca “lunensi” con la Brizzi alzatore e la Lupi opposto, la Santagostino e la Mendoza al centro dove poi s’è vista pure la Santoni, all’ala (poiché capitan Marku è rimasta in panchina a causa d’un affaticamento) la Gorgoglione e la Zanini; di banda è apparsa anche la Orlandi, molto promettenti quel paio di entrate della Evangelisti, al palleggio. La Salvetti libero.
Da parte loro casarzesi con capitan Vanti ad alzare e la Costantini in diagonale dove si sono viste pure la Fazzini e la Carrara, centrali la Mantero e la Ciuffardi, martelli la Marchese e Michela Ceragioli. Libero la Cirelli.
Adesso turno infrasettimanale, col derby con il Podenzana, a Barbarasco mercoledì 14/4. Nel frattempo questa la classifica nel gruppo: Volley Lunezia punto 18, Admo Lavagna 15, Avis Casarza Ligure 5, Tigullio Project Santa Margherita 4, Podenzana Volley 3.
Admo una partita in più e Podenzana una in meno.

Previous articleTroppa Lazio per il Chievo: cinquina delle biancocelesti
Next articleOrso dilania un cinghiale: lo scontro nel Parco nazionale delle Great Smoky Mountains