Home Altro Varie TANTA AUTONOMIA E RICARICA RAPIDA: IL PACCO BATTERIA DELLE VOLKSWAGEN ID.3, ID.4...

TANTA AUTONOMIA E RICARICA RAPIDA: IL PACCO BATTERIA DELLE VOLKSWAGEN ID.3, ID.4 E ID.4 GTX

0

Verona – Il pacco batteria ad alto voltaggio prodotto dalla #Volkswagen Group Components a #Braunschweig è una delle tecnologie avanzate che accomunano i modelli 100% elettrici #Volkswagen #ID.3, #ID.4 e #ID.4gtx. Questo componente fondamentale garantisce prestazioni brillanti, tanta autonomia, massima sicurezza e ricarica rapida. La richiesta di vetture elettriche attraenti e convenienti basate sulla piattaforma modulare elettrica MEB è così sostenuta che di recente lo stabilimento ha aumentato la sua capacità produttiva fino a 500.000 pacchi batteria l’anno.

Il Membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo #Volkswagen Responsabile per la #tecnologia e CEO della #Volkswagen Group Components Thomas Schmall ha dichiarato: “La batteria è il cuore tecnologico dell’auto elettrica, che ne determina il piacere di guida, il costo, l’autonomia e l’esperienza di ricarica. Per questa ragione, ha un ruolo chiave per garantire la soddisfazione dei Clienti delle Marche di tutto il Gruppo Volkswagen”.

I pacchi batteria sono quindi un elemento fondamentale della strategia ACCELERATE della #Volkswagen. La Marca ha annunciato che aumenterà in modo considerevole le vendite di #auto totalmente elettriche entro il 2030: l’obiettivo è raggiungere una quota del 70% in Europa e del 50% in Cina e Stati Uniti d’America. L’intento a lungo termine è la completa decarbonizzazione, ossia diventare un Costruttore con bilancio neutro di CO2 entro il 2050.

“Da qui al 2025, lanceremo un nuovo modello elettrico ogni anno. Il 2021 sarà la volta del SUV coupé sportivo ID.5, il prossimo anno arriverà la nostra nuova icona, l’ID. BUZZ. Nel 2025, presenteremo un’auto nel segmento sotto la #ID.3, che renderà la mobilità elettrica alla portata di una fascia ancora più ampia di Clienti”, ha dichiarato il Membro del Consiglio di Amministrazione della marca #Volkswagen Responsabile per lo Sviluppo Tecnico Thomas Ulbrich.

Di seguito alcune informazioni tecniche rilevanti sui sistemi batteria della gamma ID., prodotta dalla #Volkswagen in Europa nello stabilimento tedesco di Zwickau.

Capacità da 45 a 77 kWh. Per la compatta #ID.3 è possibile scegliere tra tre taglie di batteria: 45 kWh di contenuto energetico netto, pari a 352 km di autonomia massima nel ciclo WLTP; con l’intermedia da 58 kWh, l’autonomia WLTP aumenta a fino a
426 km; la batteria più grande, con un contenuto energetico netto di 77 kWh, offre un’autonomia massima di 549 km nel ciclo WLTP. La scelta è simile per la #ID.4: con la batteria da 52 kWh, il SUV 100% elettrico può percorrere fino a 346 km nel ciclo WLTP, mentre l’autonomia cresce a 522 km con la batteria da 77 kWh. Sulla #ID.4gtx la batteria ha una capacità energetica netta di 77 kWh, pari a un’autonomia WLTP fino a 480 km. Questa versione equipaggiata con trazione integrale bimotore, per una potenza massima combinata di 220 kW (299 CV), sarà lanciata sui mercati europei in estate.

Potenze da 107 a 150 kW (da 146 a 204 CV). Il motore di un’auto elettrica può erogare solo la potenza massima che gli viene fornita dal pacco batterie. La #ID.3 con l’accumulatore da 45 kWh eroga 110 kW (150 CV), mentre quella con la batteria da
58 kWh può erogare 107 kW (146 CV, non offerta in Italia) o 150 kW (204 CV), a seconda della scelta del Cliente. Con la batteria da 77 kWh, la #ID.3 ha una potenza di 150 kW, così come la #ID.4 nella stessa configurazione tecnica. La batteria da 52 kWh del SUV elettrico #ID.4 è offerta in associazione a due livelli di potenza: 109 kW (148 CV, non disponibile in Italia) o 125 kW (170 CV).

Robusti contenitori in alluminio per ciascun modulo. Il pacco batterie dei modelli ID. è realizzato in profilati d’alluminio e ha un disegno modulare. Ciascun compartimento accoglie un modulo batteria composto da 24 celle con un rivestimento flessibile. La batteria da 45 kWh contiene sette moduli, quella da 52 kWh otto moduli, mentre quella da 58 kWh ne contiene nove, distribuiti in dieci compartimenti. La batteria da 77 kWh ha dodici moduli che occupano tutti e dodici i compartimenti disponibili. Il pacco più grande è lungo 182 cm, mentre quello più compatto 142 cm. Entrambi hanno una larghezza di 145 cm e un’altezza di 14 cm. Il loro peso è compreso tra circa 320 e circa 500 kg.

Il massimo della sicurezza. A seconda della capacità della batteria, nell’elemento longitudinale del pacco sono situate fino a tre unità di controllo: queste monitorano il voltaggio dei moduli e la temperatura. In cooperazione con l’unità di controllo centrale, compensano le eventuali deviazioni della capacità nelle singole celle. L’unità di controllo principale e il centro di connessione, con i suoi fusibili, sono montate sul retro del pacco batteria; in caso di un forte impatto, tolgono immediatamente energia al sistema.

Previous articleMARTIJN TEN BRINK È IL NUOVO PRESIDENTE & CEO DI MAZDA EUROPE
Next articleToyota rinnova l’accordo con la Federazione Italiana Fuoristrada