Home Calcio Calcio Femminile

Tavagnacco sconfitto, la salvezza si allontana

Tavagnacco
Tavagnacco - Genoa

Un altra sconfitta. Il Tavagnacco non svolta, è troppo fragile in fase difensiva e cede anche al Genoa con un altro risultato che non lascia spazio a recriminazioni. La differenza di valori in campo si è vista, alle friulane va dato atto di aver messo sul terreno di gioco il massimo impegno. Nel momento in cui le ragazze di Campi hanno cominciato ad affacciarsi nella metà campo ospite, sono state punite da due disattenzioni. La prima al 18’ quando una mischia in area viene risolta da Ferrato che calcia davanti a Sattolo senza lasciarle scampo. Poco dopo la mezz’ora di gioco su un cross dal fondo, Donda anticipa l’uscita di Sattolo e devia il pallone sul palo. Nella carambola, Bargi appoggia in rete lo 0-2.

Nel secondo tempo il copione non cambia, il Genoa fa la partita. Donda atterra Bargi e l’arbitro non ha dubbi: calcio di rigore. La stessa numero 22 si presenta sul dischetto e apre il piatto, Sattolo respinge, ma la più lesta nel tap-in è Ferrato che sigla il 3-0 e la doppietta personale. Timida la proposta offensiva delle gialloblù che si affidano alla fantasia di Casellato per creare pericoli alle avversarie. È su un calcio di punizione dal limite dell’area che il Tavagnacco riapre i giochi con l’ottima esecuzione di Cacciamali che prende l’angolino dove Forcinella non può arrivare: 1-3. Il Genoa, però, torna a mettere il coperchio sulla partita con la verticalizzazione di Scuratti per Bargi che, dopo aver fallito dal dischetto, trova anche lei la doppietta personale e il poker del Grifone.

TAVAGNACCO-GENOA 1-4

TAVAGNACCO
Sattolo, S. Novelli, Peressotti, Donda, Weithofer, Bortolin (21’ st Lauriola), G. Novelli (21’ st Candeloro), Demaio, Maroni (42’ st Desiati), Casellato, Cacciamali. Allenatore: Campi.
A disposizione: Dorbolo, Moroso, Minutello, Candeloro, Gashi.

GENOA
Forcinella, Bettalli (39’ st Abate, Massa (11’ st Rossi), Errico (28’ st Campora), Ferrato, Giles, Bargi, Scuratti, Tardini, Mele, Lucafo. Allenatore: Filippini.
A disposizione: Macera, Parodi, Acuti, Oliva.

Marcatrici: 18’ pt e 38’ st Bargi, 36’ pt e 10’ st Ferrato, 22’ st Cacciamali, .
Arbitro: Scuderi (sezione Verona).
Note: Ammonite: Recupero: 1’ e 4’.