Home Altri sport

Tennistavolo Norbello, primo turno di Coppa Europea superato a pieni voti

0
Tennistavolo Norbello
Felicità e soddisfazione giallo blu a Bratislava

Sembra una cadenza studiata a tavolino. 2014, 2018, 2022: in casa giallo blu gli ultimi passaggi di turno nelle coppe europee targate ETTU si concretano ogni quattro anni ed è ovviamente gioia immensa. Questa volta l’Arena di Bratislava ha portato bene alle norbellissime guidate dal nuovo tecnico Domenico Colucci, che ottengono un en plein magistrale, modellato da una superba Magdalena Sikorska che si porta a casa un 100% emblematico del suo attuale stato di forma.

Le sue nuove compagne di squadra Alina Georgiana Zaharia e Veronica Mosconi soffrono un po’ nel match inaugurale giocato con l’avversaria francese, la più insidiosa delle tre, ma danno a vedere che i loro successi non sono affatto casuali.

Il presidente del sodalizio guilcerino Simone Carrucciu ha affrontato il viaggio con le sue tre donne preferite: la compagna Oriana, la primogenita Eleonora e sua sorella Rebecca. Un quadretto familiare che ha fatto bene a tutta la comitiva.

“Ho vissuto un’esperienza straordinaria – commenta Carrucciu – dentro e fuori dal campo. Abbiamo avuto modo di conoscerci meglio con l’allenatore e le nuove arrivate. Direi che questa partenza infonde tanto ottimismo in vista del campionato di A1. Ringrazio Magda, Alina, Veronica e Domenico per quello che hanno saputo dare alla causa norbellese. Un sincero e amorevole saluto lo rivolgo alla società ŠKST Bratislava e alla presidentessa Lucia Čolovičkova che ormai è diventata una navigata e sapiente organizzatrice di eventi pongistici. Spero che un giorno possa venire a trovarci in Sardegna e magari poter organizzare anche qualcosa insieme. Ed ora godiamoci questo bel momento accolto piacevolmente anche dai nostri fantastici tifosi che attendiamo in via Azuni per gli esordi in campionato”.

Coppa Europea Femminile – ETTU Europe Cup Woman (Gruppo A)

Primo turno a Concentramento
Dal 07/09/2022 al 09/09/2022
Ore 19:00 – 12:00 – 12:00
Sede di gioco: ŠKST Bratislava Aréna Stará Vajnorská
Bratislava (Slovacchia)

TT Joué les Tours (FRA) – Tennistavolo Norbello                                 2-3

Tennistavolo Norbello – TT Malonne (BEL)                                          3-0

Stolnotenisove C.SKST Bratislava(SVK) – Tennistavolo Norbello           0-3

MAGDA SYLWIA IN FORMA STREPITOSA

Le supposizioni pre gara erano esatte. Il TT Joue les Tours si è rivelata la squadra maggiormente insidiosa per la corsa alla leadership del gruppo A. Il club giallo blu parte col piede giusto con un break siglato da Magdalena Sylwia Sikorska (recupera due set di svantaggio alla forte cinese He Li) e Alina Georgiana Zaharia (sull’altra quotata Audrey Zarif). Le transalpine si rimettono in carreggiata, prima con il successo targato Nolwenn Fort: Veronica Mosconi perde quattro palle set nella prima frazione per poi smarrirsi definitivamente. Poi la straniera del team turenno riscatta il passo falso iniziale dominando la strenua difesa di Zaharia. Ma la rimonta viene vanificata ancora da Sikorska che in tre set sgomina pure un’incredula Zarif.

Tutto si fa in discesa l’indomani con il TT Malonne che non entra mai in gara. Stavolta vanno a segno tutte e tre: Sikorska cede un set ai vantaggi a Estelle Duvivier, Zaharia non lascia scampo a Natacha Koszulap e Veronica vendica la disfatta del giorno prima con un nitido 3-0 ai danni di Margaux Tschirr. Lo stesso risoluto trattamento viene riservato anche alle padrone di casa dello SKST Bratislava: stavolta apre le danze la romena Alina Georgiana che lascia appena 14 punti a Nadia Bogdanova. La compagna polacca impiega un po’ prima di carburare perché si stacca definitivamente da Eliska Stullerova sul 16-14. Prese le misure, Magda vola nei due parziali successivi. A Veronica Mosconi il compito di ritirare le chiavi d’accesso alla seconda fase: con un altro avvincente 3-0 mette al sicuro il risultato dominando la sua omonima Varabyova.

LE IMPRESSIONI DI ALINA E VERONICA

Non si poteva cominciare nel modo migliore. Per le nuove arrivate in casa Tennistavolo Norbello si registrano tre giornate faticose ma molto producenti: “Sono davvero felice che siamo riuscite a qualificarci per il prossimo turno – afferma Alina Georgiana Zaharia – e reputo molto buone le mie prestazioni, mi sono trovata completamente a mio agio durante questo soggiorno in Slovacchia. Faccio i complimenti anche alle mie compagne perché hanno espresso un buon tennistavolo e sento che formeremo un grande gruppo”. La felicità maggiore è scaturita dalla vittoria sul TT Jouè le Tours visto il suo organico di tutto rispetto. “Ma da adesso in poi – conclude la romena – ci concentreremo sul prossimo turno senza dimenticare l’esordio ottobrino in campionato”.

Anche Veronica Mosconi commenta felice l’esito di questa trasferta: “Da questa esperienza ho maturato ottime sensazioni – dice – sin dal match contro la formazione francese dove sia Magdalena, sia Alina, hanno disputato due belle partite. Purtroppo è mancato il mio apporto, non ho giocato per niente; ho iniziato bene il primo set e dal 10/6 per me buio totale, ho perso completamente la concentrazione e non sono più riuscita a rientrare in partita”. Poi però la musica è cambiata: “Contro le ragazze del TT Malonne e quelle di SVK Bratislava eravamo abbastanza tranquille, sapevamo di poter vincere senza grossi problemi”. Termina con significative parole: “Sono molto contenta di far parte di questa nuova squadra e non vedo l’ora di iniziare il campionato a fine ottobre, per quella data sarò sicuramente in forma. Vorrei infine ringraziare tutti coloro che ci hanno seguito e tifato”.

Previous articleSpezia Basket Tarros all’esordio stagionale
Next articlePeM! Festival, attesi Morgan, Benvegnù, Violante Placido e vari altri