Home Altri sport

Tennistavolo Sassari: la A2 maschile batte Firenze ed è praticamente salva

Tennistavolo Sassari
Marco Poma - Tennistavolo Sassari

La matematica ancora non c’è per via dei complicati calcoli in caso di classifica avulsa fra tre squadre, ma il Tennistavolo Sassari col successo per 4-0 sul Firenze 1966 ha più che ipotecato la permanenza nella A2 maschile. Già dal prossimo turno potrebbe festeggiare una salvezza non scontata nel girone A, il più tosto della seconda serie.

Netta la vittoria sui toscani, fanalino di coda del girone: 4-0. Dopo la vittoria al quinto set di Luca Bressan su Andrea Bongini, la squadra ospite è stata travolta dalla voglia di vincere del team sassarese che non ha lasciato alcun set all’avversaria. Doppietta di Marco Poma su Cerofolini e Bongini e vittoria Marco Bressan su Stasi.

Nella B2 maschile invece amara beffa per il Tennistavolo Sassari che in casa si è fatto superare dall’Acsi Pisa 4-5 sprecando il vantaggio di 4-3. La squadra sassarese è stata sempre in vantaggio, ma ogni volta è stata raggiunta. Tris di successi di Ganiyu Ashimiyu contro Malpassi, Dini e Raspi, più vittoria in apertura di Tonino Pinna su Dini. Nell’ottavo confronto però Malpassi ha sconfitto Pinna e nel match decisivo vittoria per 3-1 del pisano Dini su Luca Baraccani.

Nella C1 maschile sconfitta rotonda per il tennistavolo Sassari, superato 5-1 dalla vice capolista Roma Ping Pong. Il punto della bandiera sassarese è stato messo a segno da Elia Licciardi su Baiardo nella gara di apertura.

condividi
Translate »
Exit mobile version