Home Altri sport

Tennistavolo Sassari: la A2 maschile pareggia a Enna, soddisfazioni nelle giovanili

0
Tennistavolo Sassari
Ganiyu Ashimiyu

Due squadre e due podi per il Tennistavolo Sassari ai Campionati Nazionali Giovanili disputati a Terni. Sabato l’Under 13 ha ottenuto la medaglia di bronzo con Laura Pinna (neo campionessa regionale) e Maria Laura Mura. Le due atlete sassaresi hanno vinto la medaglia di bronzo. Oro alla Vallecamonica e argento al Castel Goffredo.

Terzo posto ottenuto grazie ai successi di Pinna e Mura sul Marling Raiffeisen per 3-0, sull’Eppan Tischteisen per 3-2 e sul Verzuolo per 3-1.

Domenica l’Under 11 maschile di Simone Demontis (neo campione sardo), Nicola Cilloco e Federico Casula ha perso la semifinale con l’Ask Kras che si è laureato poi campione d’Italia, ma ha vinto la finalina per il terzo posto battendo 3-0 sulla Juvenes grazie al 3-1 di Nicola Cilloco su Pietro Bologna, al 3-2 del campione sardo Simone Demontis su Loris Ceccoli e al 3-1 del doppio composto da Federico Casula e Nicola Cilloco su Bolona-Ceccoli.

Il terzetto sassarese nelle gare precedenti ha sconfitto il Top Spin Messina 3-1 e l’Asd Roma 3-0, mentre nei quarti di finale ha superato Molfetta per 3-1.

Solo un pareggio a Enna nel recupero della quinta giornata di ritorno. Ma il 3-3 è comunque importante perché conquistato in rimonta e perché consente al Tennistavolo Sassari di agganciare il secondo posto nella A2 maschile.

Due medaglie di bronzo che inorgogliscono il Tennistavolo Sassari e premiano il lavoro fatto sul settore giovanile negli ultimi anni.

A2 maschile – Andamento inaspettato quello del match in terra siciliana contro la già retrocessa Ausonia che ha giocato con la mente libera e si è portata sul 2-0 dopo due partite combattutissime, con Daniele Spagnolo che l’ha spuntata al quinto set su Ganiyu Ashimiyu e il bielorusso Andrei Labanau che ha battuto 3-1 lo spagnolo Adrian Morato.

Marco Poma ha riaperto la sfida superando 3-2 Lorenzo Lo Verso e Ganiyu Ashimiyu ha portato la squadra sassarese in parità col 3-1 nei confronti di Labanau.

Enna di nuovo in testa dopo l’acceso match che ha visto vincere per 3-2 uno Spagnolo in grande giornata (11-9 il punteggio dell’ultimo set contro Marco Poma) e poi il perentorio 3-0 di Morato su Lo Verso che ha fissato il pareggio.

NO COMMENTS

condividi
Translate »
Exit mobile version