Home Altri sport

Tennistavolo Sassari: la B femminile e risultati nei tornei internazionali

0
Tennistavolo Sassari
Tennistavolo Sassari - La B femminile col coach Poma

Secondo concentramento per la B femminile del Tennistavolo Sassari. Questa volta a ospitare due turni di campionato è la Eureka Roma. La squadra sassarese giocherà domenica prima il derby col Muravera (alle 11) e poi contro la formazione “B” del Giovanni Castello di Roma.

Il terzetto formato da Stanislava Burenina, Elena Rozanova e la giovanissima Laura Pinna ha raccolto una vittoria e un pareggio nel primo concentramento, rispettivamente contro Giovanni Castello “A” e Muraverese, formazione che la affianca al secondo posto nel girone G. La capolista invece è la prossima avversaria: il Muravera, che è a punteggio pieno.

Rinviata invece la gara col Torino della A2 maschile per gli impegni in nazionale di uno dei giocatori piemontesi, Federico Vallino Costassa

Risultati internazionali – Ottimo esordio del Tennistavolo Sassari nella Inter Cup: la squadra della A2 maschile ha vinto in Belgio per 4-0 contro i padroni di casa del Turnhout, formazione della seconda serie belga.

Il 18 dicembre il team del coach Mario Santona sfiderà i tedeschi del DJK Franz-Sales-Haus Essen che hanno battuto 4-0 i polacchi del KS Wamet Dabcze.

L’asseminese John Michael Oyebode, tesserato per le competizioni individuali col Tennistavolo Sassari è stato invece protagonista con la Nazionale italiana, al Centro Sportivo Bonacossa di Milano, nella gara del gruppo 5 di qualificazione ai Campionati Europei: vittoria per 3-0 contro la Slovacchia.

Infine buona esperienza per Laura Pinna al Bella Village di Lignano Sabbiadoro nel WTT Youth Contender. La pongista sassarese ha sconfitto per 3-2 la portoricana Valentina Dayla, ma poi ha perso contro l’austriaca Mariia Lytvyn per 3-0 e non ha superato il girone solo per differenza set.

Previous articleLa XIX edizione della Run Tune Up si veste di nuovo
Next articleIntegration League, da Lega Pro un torneo misto tra rifugiati e comunità locali