Home Sport squadra Pallavolo Tie-break fatale alla Zephyr dopo una grande rimonta

Tie-break fatale alla Zephyr dopo una grande rimonta

0
Zephyr

ZEPHYR MULATTIERI–PVLCEREALTERRA CIRIE’ 2 – 3
SET: 18-25 / 20-25 / 25-16 / 25-18 / 19-21.

ZEPHYR MULATTIERI VALDIMAGRA: Grassi, Sisti, Ruffo 3, Calcagnini 2, Ruggeri Gori 2, Grassi 2, Bottaini 15, Vescovi 0, Magnani 28, Conti 1, Nannini 12, Facchini 18, liberi Vignali e Ruggeri; n.e. Sisti. All. Marselli.

CVLCEREALTERRA CIRIE’ TO: Coroli 0, Cena 9, Arnaud 2, Caianello 23, Amouah 21, Bergoli 10, Pasteris 0, Dogliotti 7, Sorrentino 0, liberi Sanselli e Marietti; n.e. Tasholli, Magnetti, Blua. All. Salvi.

ARBITRI: Della Pina e Bosio.

Una prodigiosa rimonta di 2 set non basta alla Zephyr Mulattieri Valdimagra, è la Pvlcerealterra Cirié (che così stacca i santostefanesi in classifica nel Girone A della Serie B nazionale maschile di pallavolo) a vincere la battaglia dei nervi del quinto set, 19-21…
Per la cronaca rossoblù con Grassi al palleggio e Bottaini in diagonale dove s’è rivisto pure Gori, Nannini e Ruffo al centro, Facchini e il “top-scorer” Magnani di banda: dove sono comparsi anche Calcagnini, Conti e Vescovi, da libero Ruggeri in ricezione e Vignali in difesa.
Fra i piemontesi Arnaud ad alzare con Caianello opposto, centrali Cena e Dogliotti, all’ala Amouah e Bergoli; da libero si sono alternati Sanselli e Marietti.

Previous articleViaggiatore clandestino sopravvive al volo nel carrello di un aereo dell’American Airlines
Next article“Il settecento a Varazze” con il Prof. Gianluigi Bruzzone all’incontro del “Lunedì letterario”